Quali sono le piante che allontanano zanzare e altri insetti dalla tua casa

Dotate di proprietà repellenti, queste piante antizanzare tengono a bada e a debita distanza gli insetti che arrivano durante i periodi di grande caldo.
Alessandro Artuso 23 giugno 2020

Con il caldo gli insetti sono pronti ad arrivare nelle case e diventare un vero e proprio tormento per molti. Esistono però dei rimedi che ti eviteranno di passare degli spiacevoli momenti. Potresti infatti utilizzare diverse piante con importanti proprietà repellenti, ma allo stesso tempo sublimi per condire i tuoi piatti preferiti.

Basilico

Il basilico è una pianta utilizzata principalmente per la cucina, ma serve anche per allontanare le zanzare. La sua presenza vicino al balcone o alla tua finestra allontana gli insetti e offre comunque un ottimo profumo.

Calendula

La calendula si coltiva in vaso e serve per abbellire anche i terrazzi. Una tonalità di arancione e rosso dalle enormi potenzialità visto che riesce a tenere a bada gli insetti. Predilige l’esposizione al sole e non sopporta le temperature rigide.

Catalpa

La catalpa contiene una sostanza nelle foglie che si chiama catalpolo ed è molto nociva per gli insetti e soprattutto per le zanzare. Questo principio non crea alcun problemi all’essere umano ed è infatti impercettibile.

Catambra

La catambra ha un alto contenuto di catalpolo che, secondo alcuni studi, sarebbe di gran lunga superiore rispetto ad altre piante. Efficace contro le zanzare può essere utilizzata all’interno e all’esterno: non bisogna potarla e non fiorisce.

Citronella

Si adatta al clima temperato. La citronella è una pianta erbacea perenne, ha una forma tipo cespugli ed è molto efficace contro gli insetti. Dalle sue foglie si ricavano olii con cui si realizzano le candele per tenere a distanza le zanzare.

Eucalipto

Perfetto alleato contro le zanzare. Le foglie di eucalipto agiscono come repellenti e tengono a bada il possibile arrivo di insetti. Possono crescere, e anche tanto in termini di altezza, avendo bisogno di una potatura nel tempo.

Geranio

I gerani sono i fiori più diffusi visto il colore che offrono su balconi e terrazzi. Emana un odore repellente e quindi efficace per allontanare moscerini e zanzare.

Incenso

Non va confuso con i bastoncini che si trovano negli ambienti religiosi, così come quello che profuma gli ambienti. L’odore di incenso tiene a bada l’arrivo di insetti.

Lantana

Pianta delicata ed efficace contro le zanzare. La lantana produce fiori con tonalità di arancione, giallo, rosa e rosso. Non è adatta per la cucina e ingerire le sue foglie può essere un vero pericolo per la salute.

Lavanda

La lavanda dal profumo delicato è un ottimo alleato per combattere l’arrivo delle zanzare. Il suo odore, infatti, infastidisce e non poco gli insetti.

Menta

Questa erba serve per insaporire tanti piatti e allo stesso tempo crea problemi alle zanzare. Si consiglia di mettere la menta vicino ad altre piante aromatiche, tutte efficaci per allontanare gli insetti.

Monarda

Una pianta perenne che cresce in fretta e resiste a siccità e temperature alte. La monarda ha dei fiori di colore viola ed è ottima per allontanare, grazie alle sue foglie, gli insetti.

Rosmarino

Un’altra pianta aromatica utilizzata per la cucina che possiede proprietà contro le zanzare. Il rosmarino si può posizionare sul balcone oppure nel giardino.