Ricicla i vecchi jeans creando dei quadretti-organizer per la scrivania

Il jeans è un materiale resistente, ma quando si strappa non c’è molto da fare. Invece di portare il tessuto in un punto per il riciclo, prova a riproporre i jeans creativamente in casa: questo lavoretto ti piacerà moltissimo.
Sara Polotti 21 Luglio 2021

Quei vecchi jeans che ti si sono rotti non sono più utilizzabili? Non preoccuparti: attraverso pochissimi passaggi puoi riciclarli creativamente realizzando dei piccoli organizer da appendere vicino alla scrivania. Ecco come!

Ricordati, alla fine, di portare il tessuto di scarto in un centro per la raccolta! Spesso i negozi e le grandi catene li raccolgono, per trasformarli in nuovi tessuti riciclati.

Occorrente

  • Un paio di vecchi jeans rotti
  • Forbici per tessuto
  • Un pennarello nero o un gessetto bianco
  • Un cerchio in legno per il ricamo
  • Un chiodo
  • Un martello

Procedimento

  1. Prendi i jeans e appoggiali sul tavolo davanti a te, con le tasche rivolte verso di te.
  2. Prendi il cerchio da ricamo e appoggialo nella zona di una delle due tasche.
  3. Con un pennarello nero, segna il perimetro esterno (con un eccesso di circa due centimetri).
  4. Taglia la zona che hai segnato.
  5. Apri il cerchio da ricamo.
  6. Appoggia la tasca ritagliata sul cerchio interno.
  7. Infila il cerchio esterno e chiudi con la vite.
  8. Trova il punto sulla parete in cui vuoi appendere il quadretto, quindi infila un chiodino aiutandoti con il martello.
  9. Appendi al chiodo l'organizer di jeans e infila penne, matite e ciò che preferisci.