Ricicla il riso scaduto creativamente realizzando dei collage per bambini e bambine

Colorare il riso è davvero semplice: dopodiché potrai utilizzarlo per i lavoretti artistici più disparati, come ad esempio questi collage su cartoncino.
Sara Polotti 2 Dicembre 2021

Il riso scaduto? Meglio non mangiarlo. Ma prima di buttarlo pensa se può tornarti utile! Non solo per tenere l'umidità lontana dal sale (basta infilare qualche chicco nel barattolo), ma anche creativamente.

Hai mai pensato, ad esempio, di utilizzare il riso scaduto come elemento creativo per i collage con i bambini e le bambine? Ecco qui come colorare il riso scaduto per renderlo strumento artistico e come realizzare dei collage con il riso per riciclarlo in maniera creativa.

Occorrente

  • Riso
  • Buste ermetiche di plastica
  • Colorante alimentare
  • Cartoncino
  • Colla vinilica

Procedimento

  1. Prima di tutto, colora il riso: infilane una manciata in una busta di plastica, versa poche gocce di colorante alimentare, chiudi la zip e massaggia bene il riso colorandolo omogeneamente.
  2. Prendi il cartoncino e mettilo di fronte a te.
  3. Con la colla vinilica, disegna la forma che hai in mente.
  4. Incolla pochi chicchi alla volta lungo la sagoma disegnata con la colla.
  5. Lascia asciugare.