I 6 rimedi naturali contro i brufoli: semplici soluzioni per combattere l’acne

Va bene lo scrub, ma prova a prenderti cura del tuo viso in modo più naturale. Con alcuni ingredienti che sicuramente hai nella dispensa, come il limone o la zucca, potrai non solo combattere l’acne, ma anche nutrire la pelle e renderla più luminosa.
Giulia Dallagiovanna 16 ottobre 2018

I brufoli ti accompagnano per tutta la vita. Il tuo viso può esserne pieno durante l’adolescenza, ma si presenteranno di nuovo nei momenti di maggior stress o in periodi in cui stai mangiando in maniera poco salutare. Regola base per prevenirli è bere molta acqua, perché aiuta a depurare la pelle. Un altro consiglio è non rinunciare a una buona crema idratante per il giorno. Ma quando ormai sono spuntati, che fare?

Probabilmente avrai usato prodotti per la pulizia del viso e per lo scrub facciale, che aiutano a eliminare le cellule morte del derma e a combattere l’acne più velocemente. Fai attenzione, però, perché le loro proprietà esfolianti rischiano di avere un affetto abrasivo sulla pelle. Sarebbe meglio quindi che li utilizzassi solo una volta alla settimana. Esistono invece rimedi più naturali, che trovi comodamente nella tua dispensa, e che possono diventare ottimi alleati nella lotta contro queste fastidiose presenze.

Non mi riferisco tanto al dentifricio, il classico rimedio della nonna, che si limita ad asciugare l'eruzione senza prendersi cura della pelle. Intendo piuttosto alcuni particolari tipi di ortaggi che esercitano un'azione lenitiva e idratante sul tuo visto. Scegli allora fra quelli che ti propongo il rimedio più giusto per te.

Da quelli più esotici a quelli che proprio non ti aspetteresti, ecco i migliori rimedi naturali contro i brufoli.

Rimedi naturali contro i brufoli

L'aglio

L'aglio è un rimedio naturale che funziona non solo contro l'acne, ma anche contro i brufoli che hai ancora sottopelle, pronti a spuntare a breve. Basta che ne strofini uno spicchio sui brufoli infiammati e che lo lasci agire per tutta notte. Certo, non sarà come coricarsi con due gocce di Chanel n.5 come faceva Marilyn Monroe, ma già al mattino seguente ti ritroverai con un viso pulito e una pelle morbida. Il succo dell'aglio è infatti un antibiotico naturale, che guarisce i disturbi del derma.

L’ananas

L'ananas è un ottimo rimedio naturale contro i brufoli, perché si prende cura della tua pelle, rendendola anche più preparata ad affrontare la stagione invernale. Le sue proprietà antinfiammatorie, infatti, ti aiutano sia contro gli arrossamenti del viso che contro l’acne. Basta strofinare una fettina sottile di ananas sulle eruzioni cutanee per qualche minuto e poi lavarti la faccia con acqua non troppo calda.

Il cetriolo

Non è un caso se nei film le donne che si applicano maschere di bellezza vengono spesso rappresentate con delle fette di cetriolo sul viso. Questo ortaggio, composto per più del 50% da acqua, contiene molti sali minerali e le vitamine B e C che nutrono la pelle. Inoltre, lo zolfo ha proprietà sebonormalizzanti che aiutano a schiarire la pelle e agiscono contro le imperfezioni. Taglia qualche fettina di cetriolo e applicale su tutto il viso per circa una decina di minuti. Poi risciacqua.

La zucca

E’ un frutto che contiene un alto tasso di alfa e betacarotene, che rallentano l’invecchiamento della pelle e la idratano. Mischiando la polpa di zucca con i semi tritati e aggiungendo un po’ di latte o un po’ di olio di oliva, si ottiene uno scrub naturale.

Il limone

Forse lo saprai già, ma si tratta di un astringente naturale che aiuta, appunto, a restringere i pori e a combattere le infezioni della pelle. Le vitamine B e C, che questo agrume contiene in grande quantità, rendono il derma lucido e morbido. Il consiglio è quello di mescolare il succo di limone allo yogurt bianco e creare una maschera da applicare sul viso per 15 minuti.

La papaya

Contiene betacarotene e vitamina C che, come ti ho già spiegato, sono un toccasana per la pelle. Inoltre gli enzimi contenuti hanno proprietà esfolianti che agiscono contro i brufoli. Puoi strofinare l’interno della buccia della papaya sul viso, cercando sempre di mantenere un tocco delicato, oppure mischiare la polpa a un po’ di miele e ottenere una maschera da applicare per una decina di minuti.