Salviette struccanti biodegradabili: come farle in casa per risparmiare e non inquinare

Cerchi anche tu una soluzione alternativa alle salviette struccanti usa e getta del supermercato? Lo sai che per farle in casa servono davvero pochi materiali reperibili in qualsiasi market? Basta avere a disposizione delle confezioni a chiusura ermetica e della carta assorbente o dischetti in puro cotone.
Video Tutorial 7 Marzo 2021

Non ce la fai più a spendere soldi per comprare dischetti struccanti, salviette struccanti, acqua macellare e latte detergente in continuazione? Ecco la soluzione che fa per te. Perché non preparare una confezione unica per fare tutto insieme generando meno spese e meno spreco? Vediamo insieme come fare!

Salviette

Materiali:

  • Rotolo di carta assorbente da cucina
  • Acqua distillata
  • 4 cucchiai di gel di aloe vera puro
  • 4 cucchiai di detergente delicato

Preparazione:

  1. Per prima cosa prendiamo il rotolo e tagliamolo a metà. Ora conserviamo la parte restante e prendiamo alcuni fogli dal primo. Pieghiamoli a ventaglio e incastriamoli tra loro così ogni volta che dovremo tirarne uno fuori, gli altri rimarranno nella confezione e non dovremo toccarli.
  2. Poi prendiamo un contenitore e versiamoci dentro 200ml di acqua distillata, 4 cucchiaini di gel di aloe vera puro e 4 cucchiai di detergente delicato. Mescoliamo il tutto con un cucchiaio.
  3. Prendiamo un contenitore in plastica richiudibile ermeticamente o un contenitore di vetro richiudibile. Versiamoci dentro la soluzione di acqua micellare creata e poi immergiamoci le salviette.
  4. Conserviamo facendone poche alla volta e avremo ottenuto le nostre salviette struccanti!

Dischetti struccanti

Materiali:

  • Dischetti
  • Acqua naturale
  • Olio di jojoba

Preparazione:

  1. Dopo aver mescolato l’acqua e l’olio versiamo la soluzione struccante biascia in un barattolo di vetro. Immergiamoci dentro i dischetti e poi chiudiamo per bene. Ricordiamoci di scuoterla ogni volta prima dell’utilizzo e di avere lavato accuratamente le mani prima di prelevare qualsiasi dischetto altrimenti potremmo favorire la formazione di batteri e comprometterne l'utilizzo. In questo modo, e scegliendo dei dischetti di cotone organico, eviteremo di utilizzare costosi prodotti da supermercato usa e getta e ridurremo notevolmente il nostro impatto ambientale. Se vogliamo poi fare ancora un passo oltre possiamo optare per dei dischetti di cotone lavabili fatti in casa ricavandoli da vecchi asciugamani. La stessa soluzione la possiamo usare anche per loro.