Scarpe piccole e strette? Puoi allargarle con questi 5 rimedi che hai già in casa

Per allargare le scarpe non servono necessariamente spray chimici o aggeggi allargascarpe fatti appositamente allo scopo: se in casa non hai niente di tutto ciò, puoi provare altri metodi del tutto naturali e molto più economici.
Sara Polotti 22 Febbraio 2021

Le scarpe piccole e strette sono un problema di molti, un po' per il gonfiore dei piedi (soprattutto in estate), un po' perché quando non vengono indossate da qualche tempo risultano irrigidite, un po' perché semplicemente le si è acquistate così. Se non vuoi affidarti a spray allargascarpe chimici o acquistare solette fatte apposta, puoi provare ad allargare le scarpe con questi rimedi assolutamente naturali ed efficaci, oltre che economici, con materiali che hai già in casa (senza, quindi, sprecare nulla).

Allargare le scarpe con rimedi naturali

Il phon

Se devi allargare un paio di scarpe in pelle o scamosciate, indossale ed esponile al calore dell'asciugacapelli alla potenza minima e con calore massimo, spostando il getto continuamente in modo da non surriscaldarle e rovinarle (e farti male!) fino a che le sentirai più confortevoli. Non usare però questo metodo per scarpe in altri materiali.

I chicchi di avena

Ricicla un sacchetto di plastica per il freezer infilandoci dei chicchi di avena, quindi infila il sacchetto ancora aperto nelle scarpe. Con una bottiglia, riempi il sacchetto di acqua (senza che strabordi) e chiudilo, e lascialo per una notte. I chicchi di avena aumenteranno il volume e allargheranno così le scarpe. Era il metodo che i cowboy utilizzavano per i propri stivali!

Il ghiaccio

Sempre riciclando i sacchetti per il freezer puoi sfruttare il ghiaccio. Riempi metà sacchetto con dell'acqua, quindi infilalo nella scarpa. Avvolgi la scarpa in un sacchetto di carta e lasciala in freezer per una notte: l'acqua, ghiacciando, aumenterà il suo volume evitando a te di indossarla per allargarla. Puoi farlo però solo con le scarpe in gomma perché altrimenti l'acqua macchierebbe il pellame.

I calzini

A volte anche semplicemente indossarle può aiutarti, ma solo se le indossi con metodo. Metti dei calzini spessi e infila le scarpe, quindi camminaci una o due ore al giorno fino a che non otterrai l'allargatura desiderata, in modo da evitarti vesciche.

Se non ti va di indossarle, puoi usare i calzini anche in un'altra maniera, ovvero arrotolandone alcuni e lasciandoli per una o più notti infilati ben bene nelle scarpe, fino a che queste non risulteranno meno strette.

Vapore e fogli di giornale

Con un ferro da stiro potente, direziona il vapore caldo all'interno della scarpa, quindi infilaci dei fogli di giornale appallottolati e lasciali per una notte ad agire. Il giorno dopo dovresti trovare delle scarpe più ammorbidite.