Se hai un pallone da calcio bucato e inutilizzabile, non buttarlo: riciclalo così

Con un pallone da calcio bucato puoi fare davvero moltissime cose, evitando così di buttarlo: in questo articolo troverai qualche esempio, che potrai scegliere di imitare o che potrà essere d’ispirazione per altri utilizzi per le vecchie palle (non solo da calcio) rotte e inutilizzabili.
Sara Polotti 11 Luglio 2021

Riparare è meglio che buttare (e infatti prima di riciclare un pallone da calcio bucato puoi provare a ripararlo!), ma quando non c'è proprio più niente da fare, prima ancora di gettare i resti nella spazzatura puoi provare a rendere i vecchi palloni qualcosa di nuovo. Sono diverse le idee da cui prendere spunto: ecco quindi come puoi riciclare creativamente attraverso il fai da te i vecchi palloni (da calcio, basket, pallavolo…) dandogli una nuova funzione e nuova vita.

Ti presentiamo gli oggetti decorativi e quotidiani che potrai ottenere semplicemente riciclando i palloni rovinati.

Delle lampade originali

Taglia il pallone bucato con un taglierino lasciando la forma di una mezza sfera, elimina la camera d'aria e incidi sulla sommità un foro. Potrai poi infilarci un filo per lampadina e renderlo un originale lampadario da appendere.

Un vaso a tema calcio

Se sei appassionato o appassionata di calcio, ti interesserà sapere che con un vecchio pallone puoi arredare casa tua con questo tema. Con del cemento, infatti, potrai realizzare un vaso fai da te a forma di pallone da calcio, davvero bellissimo e originale. Segui i passaggi come in questo video.

Un altro vaso, ma da esterno

Tagliando esternamente il pallone da calcio bucato e rimuovendo la camera d'aria potrai ottenere un semplicissimo vaso da esterno a tema calcistico, da appoggiare in giardino e riempire con terriccio e qualche piantina.

Un vaso-basket

Lo stesso principio lo puoi applicare ai palloni da basket: questo, ad esempio, è un pallone da basket trasformato in un vaso da appendere, molto d'impatto.