Se impari questo intreccio, potrai riciclare le carte delle merendine e creare oggetti bellissimi

Invece di buttarle, sfrutta il materiale delle confezioni delle merendine per creare piccoli accessori creativi fai da te: bellissimi, sono anche molto semplici da fare e imparando l’intreccio potrai realizzarne potenzialmente infinite versioni.
Sara Polotti 2 Maggio 2021

Le carte delle merendine sono uno di quei rifiuti che riempiono le nostre raccolte differenziate. In plastica, non sono esattamente ecologiche, anzi! Spesso non sono nemmeno riciclabili, quindi la prima regola sarebbe sempre quella di cercare di acquistare snack non confezionati nella plastica. È, tuttavia, difficile. Come fare, quindi? Quando non è possibile riciclare o optare per materiali più sostenibili, la regola è sempre quella di preferire il riuso, cercando di non buttare via nulla e di dare nuova vita ai materiali.

Nel caso delle carte delle merendine, la buona notizia è che possiamo intrecciarle e trasformarle in collane, bracciali, borse… Come? Imparando l'intreccio base e applicandolo poi ai vari oggetti che vogliamo creare. Ecco come!

Occorrente

  • Carte delle merendine
  • Forbici

Procedimento

  1. Taglia le carte delle merendine a strisce.
  2. Piega ogni striscia in tre verticalmente e in tre orizzontalmente, come nell'immagine.
  3. Infila, intrecciandole e bloccandole, le strisce così piegate l'una nell'altra. 
  4. Partendo da questo intreccio base potrai creare ad esempio dei braccialetti e delle collane
  5. Oppure dei portatovaglioli
  6. E addirittura delle borsette