Smacchia così, in maniera naturale, le lenzuola ingiallite

Non esistono solo gli smacchiatori chimici per far tornare le lenzuola bianche ai loro originali splendori: ecco come farle tornare bianchissime e senza macchie affidandosi a metodi naturali ed ecologici.
Sara Polotti 27 Giugno 2022

Puoi fare moltissima attenzione e lavare sempre con cura e precisione, ma le lenzuola, dopo diversi lavaggi e utilizzi, tendono sempre ad ingiallirsi o ingrigirsi. Ma come si fa a fare tornare le lenzuola bianche, quindi? Come ritrovare l'originale candore senza per forza utilizzare prodotti sbiancanti chimici e senza ogni volta sprecare foglietti per la lavatrice? I metodi ecologici sono anche economici, oltre che efficaci, e qui te ne presentiamo tre, assolutamente sicuri e semplicissimi.

Come sbiancare le lenzuola ingiallite o ingrigite

Il sole

Il sole, con i suoi raggi ultravioletti, è un potentissimo igienizzante. Non solo: i raggi smacchiano anche, soprattutto i tessuti bianchi.

In una giornata soleggiata, quindi, stendi le tue lenzuola bianche ingiallite all'aperto, girandole e facendo sì che tutta la superficie venga colpita dalla luce. Il sole, pian piano, smacchierà non solo l'ingiallimento naturale, ma anche le macchie più ostinate.

Il percabonato di sodio

Il percarbonato di sodio, detto anche solo percarbonato e da non confondere con il bicarbonato, è un efficacissimo elemento sbiancante che ha allo stesso tempo un basso impatto ambientale. Si tratta, come spiega Mammachimica, di carbonato di sodio (o soda Solvay) a cui viene aggiunta una molecola di acqua ossigenata. In polvere, viene usato esattamente come sbiancante, e infatti non è adatto a tessuti o lenzuola di colore diverso dal bianco.

Basterà quindi lavare le lenzuola ingiallite o ingrigite in lavatrice, ad alta temperatura (per attivarlo), con del percarbonato di sodio.

L'acido citrico

Anche l'acido citrico (da non usare con il percarbonato di sodio, ma in alternativa ad esso!) è un valido sbiancante. Basterà aggiungerne un misurino nel cestello della lavatrice e procedere poi con il classico lavaggio per le lenzuola bianche (con un detersivo ecologico a basso impatto ambientale).