SolarMoving, in giro per l’Italia a bordo di un’auto a zero emissioni per sensibilizzare sui temi ambientali

Il progetto √® nato l’anno scorso dall’idea di un ingegnere, Paolo Melandri, che ha coinvolto anche un amico scrittore, Giorgio Pirazzini. Obiettivo: L’iniziativa si √® dovuta interrompere a causa dell’attuale emergenza sanitaria, ma i suoi promotori sperano di riprendere il tour la prossima primavera.
Federico Turrisi ‚ÄĘ 20 Novembre 2020

Mobilit√† elettrica, rinnovabili, transizione energetica, decarbonizzazione: sono espressioni con cui dovremo, o meglio dobbiamo, prendere sempre pi√Ļ dimestichezza. L'intuizione avuta da Paolo Melandri, ingegnere specializzato nel fotovoltaico, √® semplice: perch√© non parlare di questioni ambientali in maniera semplice e divertente, attraverso incontri con personaggi famosi, dando allo stesso tempo una dimostrazione concreta che un viaggio a impatto zero √® possibile? E cos√¨ l'anno scorso √® nato il progetto "SolarMoving – l'Italia del sole": attraversare il Bel Paese a bordo di un'automobile elettrica alimentata esclusivamente con l'energia solare proprio per suscitare un maggiore interesse sui temi che abbiamo elencato all'inizio, e in particolare sull'esigenza di una transizione verso una mobilit√† elettrica che sfrutti il potenziale delle fonti rinnovabili.

Paolo ha deciso di coinvolgere in questa avventura anche un suo amico, lo scrittore e giornalista Giorgio Pirazzini. La sua idea originaria, come racconta lo stesso Pirazzini al Corriere della Sera, era quella di compiere addirittura il giro del mondo su un mezzo elettrico che sfruttasse l'energia pulita proveniente dal sole. Alla fine non se ne √® fatto pi√Ļ niente, perch√© nel frattempo la situazione a livello globale √® cambiata profondamente con l'arrivo del coronavirus SARS-CoV-2.

E così i due hanno pensato di concentrarsi solo sull'Italia. Il primo viaggio è avvenuto lo scorso maggio, e ad agosto è stato girato il primo video. Ospite l'attore, cantante e modello spagnolo Sergio Muniz che ha parlato della sua vita, della sua carriera, del suo rapporto con la natura e dei suoi piccoli gesti quotidiani ispirati alla sostenibilità. A fare da sfondo la riviera di Levante della Liguria.

L'attuale emergenza sanitaria ha reso però inevitabile la sospensione dell'iniziativa. Ma l'intenzione di Paolo e Giorgio è comunque quella di ripartire la prossima primavera, forti magari di due sponsor: una casa automobilistica che fornisca loro il veicolo a emissioni zero e un produttore di energia elettrica da fonti rinnovabili. Se c'è una criticità legata all'utilizzo di un veicolo elettrico in Italia, fanno notare i protagonisti di SolarMoving, questa è la carenza di colonnine di ricarica specifiche che erogano energia pulita. Per loro l’attenzione sulle problematiche ambientali deve rimanere sempre alta.