Stop alla plastica monouso: ecco i prodotti che non potranno più essere commercializzati secondo la direttiva europea

A partire dal 3 luglio, data entro la quale il nostro Paese dovrà recepire la normativa europea, non sarà più possibile immettere sul mercato comunitario articoli usa e getta realizzati con materiale plastico come cannucce, piatti, posate, bastoncini per palloncini e agitatori per bevande.
Federico Turrisi 12 Giugno 2021

Plastica monouso, è arrivato il momento di darci un taglio. Entro il 3 luglio i Paesi membri – inclusa l'Italia, ovviamente – dovranno recepire la direttiva Ue 2019/904 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 5 giugno 2019 "sulla riduzione dell’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente", chiamata più semplicemente direttiva Sup (Single Use Plastics).

Le misure previste sono numerose e tra queste ci sono delle restrizioni sull'immissione in commercio per alcune categorie di prodotti usa e getta, realizzati con materiale plastico, e dunque non biodegradabili o compostabili. Quali sono? Scoprilo nel video.