Sverseresti i tuoi rifiuti nel mare? L’esperimento sociale di Ohga

Il nuovo esperimento sociale di Ohga ti mostrerà come reagiscono i bagnanti di fronte a uno sversamento di rifiuti in mare, che avviene proprio davanti ai loro occhi.
Simona Cardillo 18 agosto 2019

Una calda giornata d'agosto, uno stabilimento balneare affollato e un team di volontari che raccolgono i rifiuti dei clienti del lido, ombrellone per ombrellone, così da mantenere pulito e decoroso il litorale. Per il bene degli occhi ma soprattutto del Pianeta. Un quadro che sembra uscire dal migliore manuale ambientalista.

Peccato che poi, dopo aver terminato la raccolta, quegli stessi volontari chiudano i sacchi di immondizia e li gettino in mare davanti agli occhi increduli dei bagnanti. E' questo il nuovo esperimento sociale di Ohga. Tu come avresti reagito?

Attualmente nel mondo vengono prodotti circa 4 miliardi di tonnellate di rifiuti ogni anno. L’80% di questi  rifiuti arriva al mare trasportato dai fiumi, il resto per mezzo di discariche illegali e di imbarcazioni.

Durante il nostro esperimento sociale abbiamo simulato uno sversamento di rifiuti in mare sotto gli occhi di tutti i bagnanti. Qualcuno reagirà a questo atto di estrema inciviltà? Quali sono state le reazioni dei bagnanti? Lo scoprirai in questo video!

Una produzione Ohga
Video di  Luca Iavarone
Scritto da: Luca iavarone,  Dario Volpe, Luna Esposito
Direttore alla fotografia e organizzazione: Raffaello Durso
Ispettore di produzione: Danilo Zanghi
Aiuto regia: Paola Mirisciotti
Assistente alla regia: Ladybell Moreno
Assistente al montaggio: Ugo di Fenza
Fonico di presa diretta: Stefano Marino
Assistenti di produzione: Ugo Misiti, Gianluca Petrazzuolo