Un pinguino giallo in South Georgia: l’incredibile scatto di un fotografo naturalista

Yves Adams, un fotografo naturalista, durante un passaggio su una spiaggia remota della Georgia del Sud si è imbattuto in un pinguino completamente giallo, ricavandone uno scatto mai visto prima.
Sara Del Dot 19 Febbraio 2021

Era appena approdato su una spiaggia remota della Georgia del Sud, nel corso di una mostra fotografica di due mesi nell’Atlantico. Mentre scaricava le attrezzature e metteva in sicurezza i gommoni, Yves Adams, un fotografo naturalista belga, ha visto venire verso di lui un gruppo di pinguini, tra i quali uno spiccava per una particolarità cromatica. Una visione, quella di un pinguino completamente giallo, da immortalare subito. E così ha fatto.

La colonia di cui questo particolare esemplare faceva parte era composta da circa 120.000 pinguini reali, ma soltanto uno presentava quel colore. Un animale raro, quindi, rarissimo, di cui Yves Adams ha potuto offrire una preziosa testimonianza. Come ha raccontato in un’intervista, la spiaggia era piena zeppa di animali marini, tra cui appunto pinguini, uccelli, foche e leoni marini, ma per fortuna il protagonista assoluto delle sue attenzioni è approdato proprio vicino a lui, consentendogli di immortalarlo senza farsi largo tra il resto della fauna.

Ma qual è il motivo di quel colore così unico? Sembra che la causa sia da ricercare nella perdita di pigmentazione, chiamata leucismo, che corrisponde a una mancanza di melanina che rende il suo piumaggio non più nero bensì, appunto, di questo colore brillante.