Ventaglio fai da te: 4 modi per realizzarlo riciclato

Il ventaglio è il modo più ecologico di farsi fresco: se non ne hai uno a casa, ti proponiamo quattro modi in cui puoi realizzarne uno partendo da materiali riciclati!
Sara Polotti 18 Luglio 2021

Ti basteranno della carta, della colla e dei bastoncini in legno per realizzare uno di questi quattro ventagli fai da te in carta riciclata per raffrescare le tue giornate estive. Ecco tutti i passaggi e le ispirazioni per creare con le tue mani l'accessorio rinfrescante più ecosostenibile che puoi scegliere.

Il classico ventaglio in carta

Realizzare un ventaglio in carta è semplicissimo: prendi un foglio A4 (la dimensione è indicativa) riciclato. Piegalo come in questo video (in scala più piccola!), incollalo al centro con della colla vinilica e goditi il fresco.

Con una molletta

Lo stesso ventaglio in carta puoi agganciarlo alla base con una molletta di legno: sarà più stabile e più carino da vedere.

Con le bacchette

Questo lavoretto ti permetterà di creare un ventaglio riciclando la carta (magari le pagine di una rivista!) e due bacchette da sushi. Basta piegare il foglio di carta in strisce da un centimetro alternate, quindi incollare le due estremità alle due bacchette e unire queste alla base con dello spago.

Il ventaglio richiudibile

Utilizza questa tecnica:

Potrai così realizzare dei ventagli molto comodi perché richiudibili. E per far sì che la chiusura sia piatta, puoi riciclare i bastoncini dei ghiaccioli o dei gelati.