5 consigli per la cura della pelle dopo l’estate

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
A fine estate o dopo una vacanza al mare, la tua pelle potrebbe sembrarti luminosa e bella grazie all’abbronzatura. Purtroppo, il colorito potrebbe nascondere una serie di inestetismi, come macchie, desquamazione e secchezza. Che cosa puoi fare? Devi coccolare la cute con una serie di consigli molto semplici.
Valentina Rorato 15 Agosto 2021

Quando si rientra dalle vacanze, probabilmente, ti senti carico di energie, ben riposato e anche più bello. Per mantenere questo effetto, devi assolutamente prenderti cura della pelle, perché impiegherà davvero pochissimo a perdere l’abbronzatura e a tornare pallida e stressata. Aggiungi un altro problema, dopo aver fatto il bagno di sole (magari senza prendere le dovute precauzioni) potresti notare maggior secchezza, desquamazione e anche ispessimenti. Che cosa puoi fare?

In generale, la tua pelle non dovrebbe essere trascurata in nessun momento dell'anno. Tuttavia, è particolarmente importante prendersene cura dopo l'estate e l'annuale vacanza al mare. Ecco alcuni consigli.

Fai uno scrub o un peeling

Peeling e scrub sono fondamentali per liberarti delle cellule morte e ridurre la desquamazione cutanea. Per il viso sono indicati quelli agli acidi della frutta, che possono donare una nuova freschezza e una maggiore luminosità. Inoltre, dopo questi trattamenti la pelle è molto ricettiva e i principi attivi delle creme che utilizzi possono penetrare meglio. Qui trovi alcune ricette di scrub da fare a casa.

Bevi molta acqua

Non dimenticare di bere qualche bicchiere d'acqua in più per reidratare il tuo corpo dall'interno. Può sembrare una sciocchezza, ma otterrai dei risultati superiori a qualsiasi trattamento estetico. Puoi anche bere il tè o qualsiasi altra bevanda a base d'acqua. Attenzione però alle temperature delle bibite: contrariamente alla credenza popolare, bere molto caldo non è l'ideale per combattere il caldo, perché incoraggia il corpo a sudare, e di conseguenza a disidratarsi più velocemente.  L'ideale è bere tiepido o a temperatura ambiente!

Bagno di latte

Se la tua pelle è molto secca e irritata, fai un bagno di latte. Puoi aggiungerne qualche tazza all’acqua. L'acido lattico esfolia delicatamente senza essere abrasivo e aiuta a rimuovere le cellule morte. È anche ricco di proteine ​​e vitamine A, D ed E, quindi è super lenitivo e il grasso agisce come antinfiammatorio

Mangia cibi ricchi di antiossidanti

Mangiare cibi ricchi di antiossidanti aiuterà a riparare la pelle danneggiata dal sole durante l'estate. Si trovano facilmente in frutta e verdura (noci, uva, fragole, mele, melograni, peperoni, spinaci, broccoli).

Riduci le macchie

Per contrastare le macchie, la cosiddetta iperpigmentazione, dovresti usare creme con ingredienti schiarenti. Gli ingredienti classici come la vitamina C, l'acido salicilico, l'arbutina, così come i complessi di erbe formulati con estratti di foglie di olivo, i glucosidi ascorbili e lo zinco PCA, sono ideali. È molto importante evitare la luce (quindi evita il sole) e utilizzare i prodotti per la cura in modo costante per almeno 3 mesi. Solo così la pelle può recuperare perfettamente e smantellare l'eccesso di melanina che causa l'iperpigmentazione.