A Natale fai pacchetti regalo attenti all’ambiente, dalla carta riciclata a quella di giornale

Dalla carta riciclata a quella di giornale, dalle scatole delle scarpe alle borse di stoffa, quest’anno hai davvero l’imbarazzo della scelta per impacchettare i tuoi doni, senza utilizzare la tradizionale, ma poco ecologica, carta da regalo.
Gaia Cortese 22 Dicembre 2019

L'idea di riciclare a Natale non è mai rigettata con troppo disprezzo. Anzi. Mediamente a partire dal giorno di Santo Stefano, capita di trovarsi ta le mani qualche oggetto ricevuto in regalo e di iniziare a pensare a come sbarazzarsene, regalandolo a qualcun altro. Perché allora non introdurre il concetto di "riciclo" anche prima di fare i regali, ossia al momento in cui vanno impacchettati? Se poi hai dei figli piccoli che ancora credono a Babbo Natale, questo ti aiuterà anche a non cadere nell'errore di utilizzare la "stessa" carta regalo di elfi e compagnia, e di evitarti l'imbarazzo davanti a dei bambini particolarmente indagatori.

La carta da pacco riciclata è la soluzione che personalmente preferisco, proprio perché anonima e facilmente decorabile secondo il tuo gusto personale. Puoi usarla per i tuoi regali fissandola con dello spago, un doppio filo di lana colorata o un nastro di tessuto. Come decorazione puoi aggiungerci dei rametti di pino, delle foglie verdi, delle piccole pigne o ancora delle fettine di arancia essiccata. L'effetto sarà molto bello e la carta usata potrà essere riutilizzata anche per altri scopi.

C'è poi la possibilità di usare i fogli di carta di giornale, che una volta scartato il regalo potrai riciclare per pulire i vetri di casa (funzionano benissimo!) o per posizionarli sulle superfici dei mobili più alti di casa perché non si ricoprano di polvere. Ovviamente vanno cambiati periodicamente.

Non sei particolarmente abile a impacchettare i regali? Ricicla le buste di carta del pane. Devono essere pulite, ma l'effetto stropicciato non dà fastidio. Richiudile con una molletta del bucato che terrà fermo anche il tuo biglietto degli auguri, oppure con del nastro adesivo in carta, come quello usato dagli imbianchini.

Sempre sei ha difficoltà di imballaggio, aiutati riciclando alcune scatole di scarpe: puoi nascondere eventuali loghi e marchi con un'abile operazione di decoupage, sempre utilizzando carta di giornale, o perché no, le pagine di un fumetto.

Infine, un'altra possibilità che hai per non acquistare la tradizionale, e generalmente poco economica, carta da regalo, perché non usi delle pratiche borse in stoffa? Queste potranno essere poi riutilizzate per svariati motivi, tra cui quello di fare la spesa al supermercato.