Borsette fai da te con vecchi reggiseni: sii fashion con il riciclo!

Piccole borse fashion sfruttando vecchi reggiseni. Come realizzarle e rendere il tuo look più originale che mai.
Francesca Camerino 19 Novembre 2022

I reggiseni ti hanno stancato, sono ormai difettosi ma si accalcano nei cassetti? Puoi riusare i tuoi reggiseni imbottiti per sfiziose borsette da realizzare facilmente anche se non sei brava con il cucito. Se, invece, sei pratica con ago e filo puoi sempre cucire, ma non è essenziale!

Si tratta di borsette da usare tutti i giorni o più eleganti per portare con te piccole cose, come denaro, documenti. Questo perché non possiamo appesantirle.

Ma a volte è bello essere fashion anche senza creare accessori utili. I modelli non devono essere necessariamente preziosi o raffinati. Basta riciclare quelli che non usi più e abbellirli secondo i tuoi gusti.

In alternativa, puoi usare il progetto di riciclo come bomboniera, come confezione regalo in cui inserire accessori per il make-up oppure come potpourri da appendere in modo decorativo e profumare il tuo armadio.

Borsette fai da te con vecchi reggiseni

Occorrente

  • Vecchi reggiseni imbottiti
  • Forbici
  • Colla a caldo
  • Abbellimenti a scelta (perline, strass, pizzi, pon pon, nastri, bottoni)

Procedimento

  1. Taglia la striscia di stoffa che collega le due coppe per averle a disposizione
  2. Non tagliare le spalline (che faranno da tracolla o manico)
  3. Incolla tra loro le coppe lasciando una apertura al top
  4. Applica il velcro, una chiusura magnetica, un pezzo di nastro attaccato a ciascun lato della borsa che può essere allacciato per chiudere la borsina
  5. Decora l'esterno a piacere