Calza di Natale: realizzala riciclata per passare delle feste green e confortevoli

Fai da te e sostenibile: questa calza di Natale fatta con le tue mani darà un’atmosfera natalizia ad ogni stanza e potrai riempirla come vuoi tu!
Sara Polotti 24 Dicembre 2021

Si tratta di una tradizione anglosassone che, come molte altre, si sta diffondendo anche in Italia: parliamo della calza di Natale, che solitamente da noi viene utilizzata solo per la notte della Befana, ma che in realtà con i giusti colori dona un'atmosfera molto natalizia alla casa, soprattutto se appesa sopra il camino.

Naturalmente al supermercato ne troverai di tutte le fogge e colori, ma come sempre si tratta di una scelta poco sostenibile. Puoi, in alternativa, realizzare la calza di Natale con le tue mani, utilizzando materiali riciclati e mettendoci tanto amore. Si tratta di una calza riutilizzabile e riempibile con ciò che vuoi tu! Molto meglio, rispetto alle calze acquistate che contengono solo dolciumi avvolti in plastica e confezioni poco green.

Ecco dunque come realizzare una calza di Natale fai da te utilizzando materiali riciclati che probabilmente hai già in casa.

Occorrente

  • Degli scampoli di stoffa da riciclare
  • Forbici
  • Macchina da cucire o ago e filo

Procedimento

  • Prendi due scampoli di stoffa con due pattern diversi.
  • Da ognuno, taglia la sagoma di due calze, tutte della stessa dimensione.
  • Prendi due sagome con due pattern: uniscile in modo che esternamente si veda bene il motivo e cuci il bordo superiore.
  • Fai lo stesso con le altre due sagome.
  • Unisci ora i due pezzi ottenuti mettendo faccia-faccia il motivo che resterà all'esterno della calza.
  • Cuci lungo il perimetro, lasciando scucito il bordo superiore.
  • Capovolgi la calza.
  • Piega il bordo superiore.
  • Appendi dove preferisci con un chiodino!