Ciotole fai da con stoffa di riciclo

Ciotole raccoglitutto con scarti di stoffa: dettagli fai da te per arredare casa

Un progettino facile di riciclo creativo per arredare e tenere casa in ordine. Ecco come puoi sfruttare i pezzi di stoffa e creare qualcosa di unico.
Francesca Camerino 1 Maggio 2021

La tua casa è ricca di dettagli che ami realizzare con le tue mani? Ecco un progetto fai da te che fa al caso tuo.

Sono delle ciotole di stoffa fatte con ritagli e scarti di qualche tipo di tessuto, rimasti nel cestino, inutilizzati, dopo aver completato dei lavori di cucito. Il progetto è allettante perché  facile e di grande effetto. Tutto sta a scovare le stoffine più originali.

A prima vista possono sembrare  le solite ciotole in realtà sono colorate, morbide al tatto ma contemporaneamente estremamente resistenti per contenere qualunque tipo di oggettini, materiale di cancelleria e accessori da make-up. Il procedimento prevede dei passaggi simili a quando si crea la cartapesta, ma con ritagli di stoffa.

Ciotole raccoglitutto con il riciclo della stoffa

Occorrente

  • Scarti di tessuto
  • Mod Podge
  • Pennello piatto
  • Palloncini
  • Forbici

Procedimento

  1. Gonfia i palloncini (uno per ogni ciotola)
  2. Raccogli gli scarti di tessuto in numero sufficiente
  3. Taglia la stoffa in rettangoli e quadrati
  4. Passa una mano di Mod Podge sul palloncino
  5. Fai aderire il primo pezzo di stoffa e passa sul riquadro una pennellata di Mod Podge.
  6. Ripeti la stessa operazione ricoprendo la base bombata del palloncino
  7. Aggiungi strati di tessuto e Mod Podge fino a raggiungere lo spessore desiderato
  8. Incolla almeno 4 strati di tessuto se é di spessore medio, altrimenti anche il doppio o il triplo
  9. Lascia asciugare per l'intera notte  in modo che risulti asciutta e si indurisca al meglio
  10. Buca il palloncino e rimuovilo delicatamente
  11. Taglia e rifinisci bordi frastagliati con le forbici per dare una forma più simile a una ciotola