Come coltivare la monstera deliciosa in appartamento

Molto facile da coltivare, la monstera deliciosa o Swiss cheese plant, è una pianta tropicale dalle grandi foglie verdi che cresce molto rapidamente. Posizionala quindi in un angolo spazioso e luminoso della casa, e non bagnarla troppo.
Gaia Cortese 3 Agosto 2022

Appartenente alla famiglia della Araceae, la monstera deliciosa, o Swiss cheese plant, è una pianta rampicante originaria delle aree tropicali, tra le foreste pluviali del Messico del Sud e dell’America Centrale.

Nota anche come “pianta del pane Americana”, la monstera deliciosa viene spesso confusa con il filodendro per via delle sue foglie a forma di cuore; tuttavia, questa pianta coltivata a scopo ornamentale non ha molto a che vedere con il filodendro, se non l’appartenenza alla stessa famiglia.

La monstera deliciosa ha grandi foglie che possono arrivare a un metro di diametro, e che si caratterizzano per le profonde spaccature e il color verde brillante. Le foglie più giovani hanno lamina e margine interi, mentre quelle più adulte hanno forme diverse in base alla specie. Il fatto che siano foglie molto frastagliate è dovuto alla necessità di consentire il passaggio della luce solare nelle fitte foreste pluviali. Vediamo ora come è possibile coltivarla alle nostre latitudini.

Esposizione

Per la monstera deliciosa l’ideale è un’esposizione luminosa o in mezz’ombra, ma mai alla luce diretta. I raggi solari troppi forti, infatti, potrebbero causare delle bruciature alle foglie. Se coltivata in appartamento, la temperatura ideale all'interno dovrebbe essere compresa tra i 20 e i 25°C.

Terreno e concime

Per coltivare la Swiss cheese plant procurati del terriccio universale e mischialo con della torba, in modo che il drenaggio dell’acqua sia sempre efficiente e non provochi ristagni idrici. Per quanto riguarda la concimazione, somministra una volta al mese  un prodotto vegetale liquido da diluire con l’acqua con cui innaffi la pianta, ma solo in primavera e in estate.

Sebbene possa raggiungere notevoli dimensioni, la monstera deliciosa si accontenta di vasi dal diametro di circa 30 centimetri. Quello che è più importante è fornire alla pianta un supporto ricoperto di muschio dove la monterà possa fissare le sue radici aeree.

Innaffiatura

Innaffia la pianta solo quando il terreno in superficie è asciutto al tatto. Diversamente, la monstera deliciosa apprezza anche la nebulizzazione di acqua sulle foglie per simulare in qualche modo le condizioni di quell’ambiente tropicale da cui ha origine.

Fioritura

La monstera deliciosa è una pianta da appartamento che raramente fiorisce se coltivata all’interno, mentre all’esterno, o in natura,  tende a sviluppare anche fiori che diventano frutti commestibili dal sapore molto simile a quello dell'ananas.

Malattie e parassiti

La Swiss cheese plant difficilmente viene attaccata da parassiti o malattie. L'unico rischio è quello di bagnarla troppo e, in questo caso, le sue foglie tendono a ingiallire. Se poi la si espone alla luce diretta del sole o a temperature troppo elevate, sulle foglie possono anche comparire delle macchie brune.

Come comportarsi? Le foglie danneggiate vanno eliminate, oltre a rivedere le innaffiare e la più appropriata esposizione per il corretto sviluppo della pianta.

È tossica?

Ad eccezione dei suoi frutti, tutte le parti della monstera deliciosa sono tossiche, non solo per cani e gatti, ma anche per l'uomo.