Come intagliare la zucca per la festa di Halloween

Lavala, asciugala e tagliala. Manca poco alla notte di Halloween ed è arrivato il momento di addobbare la casa a regola d’arte. Cosa non può mancare? La spaventosa testa di Jack o’ Lantern. Ecco come realizzarla senza difficoltà.
Gaia Cortese 31 Ottobre 2018

Non è Halloween se manca la tradizionale zucca intagliata. È un dato di fatto. Vale quindi la pena di pensare a una ricetta di cucina da preparare con la polpa che si estrae da questo ortaggio e poi divertirsi a creare la spaventosa testa di Jack o' Lantern

Jack o' Lantern è il soprannome di un vecchio fabbro di origine irlandese, avaro e dedito alla bottiglia, che non è altro che il protagonista di una vecchia leggenda ricordata nella notte di Halloween. In pratica, trovandosi a dover vagare di notte in cerca della giusta via per tornare a casa, per non rimanere al buio e far durare più a lungo la luce del suo tizzone, l'astuto Jack lo ripose in una rapa svuotata, ricavandone così una lanterna. Sì, proprio una rapa, e non una zucca. D'altronde gli irlandesi sbarcati in America non avevano più le loro rape a disposizione e pertanto ricorsero alle grosse zucche gialle dell'America. E cosi fece anche il vecchio Jack.

Ora che in parte conosci la leggenda della notte di Ognissanti, puoi procurarti una zucca, un coltello e procedere all'intaglio. Tagliare una zucca è abbastanza semplice, ma ti accorgerai di quanta forza sia necessaria per tagliare la buccia. Il coltello che ti serve deve essere lungo e dalla lama fine. Come prima cosa lava e asciuga la tua zucca. Inizia a tagliare la parte superiore della zucca ottenendo così il coperchio. Il buco ottenuto deve essere abbastanza grande per poter scavare la parte interna del frutto: di solito la misura del buco è circa 2/3 del diametro della zucca.

Polpa, semi e filamenti devono essere tolti dalla zucca aiutandoti con un cucchiaio, e naturalmente, anche con le mani. Fai attenzione a raschiare bene le pareti interne e a pulirle completamente dai filamenti. Lascia poi la tua zucca asciugare per una notte intera.

Una volta asciugata la zucca, puoi finalmente disegnare occhi e bocca e procedere con il taglio, inizialmente aiutandoti anche con un cacciavite se ti trovi in difficoltà, e poi ripassando con il coltello. Considera che lo spessore delle pareti della zucca, dopo l'operazione di svuotamento e pulizia, dovrebbe essere di 2-3 centimetri al massimo. Ultimato il lavoro, aggiungi una candela all’interno della zucca e dai il via ai festeggiamenti per Halloween. La zucca durerà una settimana circa, poi inizierà a marcire. E penseremo al Natale.