Come prevenire i peli incarniti: 10 consigli da non perdere

Quante volte hai rinunciato a depilarti perché molti peli si erano “arrotolati sottopelle”. Purtroppo questa è la conseguenza di una rasatura realizzata senza le dovute accortezze. Come mai i peli possono essere incarniti e quali sono i metodi per prevenire il problema? Qui trovi un decalogo di regole e consigli da seguire.
Valentina Rorato • 23 Giugno 2021

I peli che si annidano sottopelle, talvolta causando lo sviluppo di dolorosi foruncoli, sono i peli incarniti. Sono un problema frustante, che non ti permette spesso di depilarti con ordine. Inoltre, possono creare infiammazione ed eruzioni fastidiose, nelle aree più sensibili, come quella pubica. Che cosa puoi fare per prevenire questo problema? Ci sono delle persone che sono, purtroppo, predisposte, ma se segui alcuni consigli potresti davvero contrastarli.

10 consigli per prevenire i peli incarniti

  1. Usa una crema prima di raderti. La rasatura a secco può tagliare malamente il pelo che può diventare più incline a ricrescere nella pelle. Applica sempre una crema o un gel da barba e lascia il prodotto in posa per alcuni minuti per ammorbidire i peli. Puoi anche provare a usare un impacco caldo prima di raderti.
  2. Usa solo un rasoio affilato. Con un rasoio smussato, probabilmente dovrai passare più volte, aumentando il rischio di tagliarti, irritare la pelle e, possibilmente, avere peli incarniti o infezioni.
  3. Raditi nella direzione in cui crescono i tuoi capelli. Andare contropelo può consentire una rasatura più profonda, ma favorisce i peli incarniti.
  4. Risciacqua la lama dopo ogni passata. Ciò contribuirà ad aumentare la lubrificazione durante la rasatura. Inoltre, elimina tutti i trucioli che ostruiscono le lame che potrebbero rendere più difficile la rimozione efficiente dei peli con il primo passaggio.
  5. Non usare le pinzette. Puoi essere tentato di prendere le pinzette quando noti un pelo pubico sulla linea del bikini, ma resisti. Se il pelo si spezza, la parte che resta potrebbe causare peli incarniti e infiammazioni.
  6. Considera l'utilizzo di un epilatore elettrico.
  7. Esfolia delicatamente prima di depilarti. I prodotti che contengono un esfoliante chimico come l'acido lattico, glicolico o salicilico possono aiutare a dissolvere le cellule morte della pelle che intrappolano i peli incarniti. Puoi anche fare uno scrub leggero, magari uno o due giorni prima.
  8. Idrata la pelle dopo la depilazione. Riduce anche le possibilità di irritazione perché rinforza la barriera protettiva della pelle. L'idratazione è particolarmente necessaria se stai usando un trattamento esfoliante, che può seccarla.
  9. Scegli la ceretta. Anche con questo metodo possono formarsi peli incarniti, ma sono meno frequenti. Perché strappa e non spezza i peli.
  10. Prova un siero per prevenire i peli incarniti.  Questi prodotti dovrebbero contere esfolianti chimici come l'acido salicilico per rimuovere le cellule morte della pelle in modo che i peli possano crescere normalmente. Alcuni hanno anche ingredienti lenitivi come l'aloe per aiutare a prevenire l'irritazione e ingredienti antibatterici come l' olio dell'albero del tè.