Con i tappi di sughero realizzerai questo favoloso porta-orecchini: ecco il procedimento

Con i tappi di sughero e una vecchia cornice puoi realizzare un porta-orecchini davvero particolare, sostenibile e d’effetto, che ti permetterà di tenere in ordine i tuoi bijoux.
Sara Polotti 3 Gennaio 2022

Il sughero è un materiale davvero sostenibile, dal momento che può essere riciclato al 100%, in una circolarità completa. Non solo: è molto malleabile e versatile, e per questo puoi utilizzarlo per moltissimi lavoretti in casa. Le idee per riciclare il sughero in casa sono davvero moltissime, e in questo articolo ne troverai una molto utile se hai molti orecchini da sistemare ordinatamente in camera o in bagno.

Il porta-orecchini in sughero è davvero semplice da realizzare: comincia raccogliendo i tappi di sughero delle bottiglie che stappi. Una volta che ne avrai conservati a sufficienza, potrai procedere con questo lavoretto. Ecco come.

Occorrente

  • Una cornice da riciclare
  • Tappi di sughero
  • Colla a caldo

Procedimento

  1. Sistema di fronte a te la cornice e, senza colla, sistema i tappi di sughero al suo interno, capendo esattamente quanti te ne serviranno. Devi procedere in stile "Tetris", incastrandoli alla perfezione.
  2. Una volta decisa la composizione, togli il vetro alla cornice.
  3. Sistema nuovamente il retro della cornice. Ti rimarrà la cornice senza vetro.
  4. Prendi uno ad uno i tappi e incollali all'interno del bordo secondo la disposizione che avevi deciso.
  5. Lascia asciugare.
  6. Appendi la cornice alla parete, oppure appoggiala su una mensola o su un mobile sfruttando la leva che trovi sul retro.
  7. Infila gli orecchini nel sughero: il metallo penetrerà facilmente il materiale.