Coronavirus, parte a Rimini il Pet Emergency che si prenderà cura gli animali dei senzatetto e delle persone in quarantena

Il servizio attivo a Rimini, dal nome “Pet Emergency”, è un valido aiuto per chi ha amici a quattro zampe. Offrirà cura e amore agli animali delle persone senza fissa dimora e per chi è sottoposto a quarantena obbligatoria.
Alessandro Artuso 23 marzo 2020

Parte a Rimini il servizio di "Pet Emergency" per aiutare gli animali da compagnia i cui padroni sono sottoposti a isolamento (quarantena obbligatoria). Il servizio è stato annunciato dal Comune di Rimini che ha parlato anche delle fake news sul contagio da Coronavirus causato dagli amici a quattro zampe.

"Registriamo come fatto estremamente positivo – si legge in una nota – che nel nostro Comune non ci siano stati casi di abbandono legati alla diffusione del Covid-19 come sembra, da notizie di stampa, si sia verificato in altre zone del Paese. Non vi è infatti alcuna evidenza scientifica che gli animali da compagnia, quali cani e gatti, possano diffondere la malattia".

A chi si rivolge

L'iniziativa ha lo scopo di aiutare le persone che vivono sole e che non hanno familiari e amici per accudire i loro animali domestici durante il periodo di isolamento, ma anche per i senzatetto. In ogni caso è opportuno specificare che si può uscire con il proprio animale da compagnia per esigenze fisiologiche, rimanendo vicini alla propria abitazione.