Ecco il menù senza cottura: le ricette per un pranzo fresco e a basso consumo energetico

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
Un menù da preparare senza dover accendere il gas è un’ottima idea per affrontare una calda giornata estiva, mangiare sano e al tempo stesso risparmiare energia. Qui trovi tre ricette facili e creative al tempo stesso.
Valentina Rorato 5 Agosto 2022

Accendere i fornelli o il forno quando fa molto caldo non è per nulla piacevole, aggiungi che è fondamentale risparmiare gas e corrente elettrica in questa stagione di grave crisi energetica e climatica. E come si fa? Esistono diverse ricette che si possono realizzare a freddo. Sono facili, veloci ed estremamente idratanti. Insomma, sono la risposta ideale al gran caldo.

Crostini di tonno di ceci

I crostini di tonno di ceci sono un antipasto divertente e adatto anche a chi ha scelto una dieta vegetariana. Possono essere serviti come stuzzichino per gli apertivi.

Ingredienti per 8 crostini

  • 1 lattina di ceci, scolati e sciacquati
  • 2 cucchiai di tahin
  • 2 cucchiai di yogurt greco
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1/2 cucchiaino di sciroppo d' acero
  • 2 scalogni, tritati grossolanamente
  • 1 jalapeño, tritato grossolanamente (facoltativo)
  • 2 coste di sedano (includere eventuali foglie), tritate grossolanamente
  • 1/4 di cipolla rossa tritata grossolanamente
  • 1 cucchiaino di capperi
  • 1 manciata di nori sbriciolato, più altro per spolverizzare (facoltativo)
  • sale e pepe, a piacere
  • 1 pizzico di paprika affumicata (facoltativa)
  • Pane q.b

Preparazione

Metti in un robot da cucina i ceci fino a quando non saranno tritati grossolanamente ma non pastosi. Aggiungi il resto degli ingredienti e frulla per amalgamare. Servi sul pane di segale o sopra una foglia di lattuga. Guarnisci con avocado e germogli, per renderli più esotici.

Pasta marinara di zucchine

Le zucchine possono trasformarsi in tagliatelle e non dovrai cuocere la pasta come capita spesso quando si preparano i primi.

Ingredienti per 4 persone

  • 700 grammi pomodori maturi tritati
  • 150 grammi di peperone rosso, tritato
  • 150 grammi pomodori secchi, tagliati a pezzetti (puoi usare pomodori sott'olio e scolati, o pomodori secchi e reidratati in acqua bollente, quindi scolati)
  • 1 spicchio d'aglio, tritato
  • 1/4 cucchiaino di sale marino (o qb)
  • Pepe nero, a piacere
  • 1 cucchiaino di timo fresco
  • 50 grammi di basilico fresco , tritato
  • 3 cucchiai di olio d'oliva
  • 4 zucchine piccole, sbucciate e tagliate tagliatelle.

Preparazione

Frulla i pomodori, il peperone, i pomodori secchi, l'aglio, il sale marino, il pepe nero, il timo e il basilico con un robot da cucina fino a ottenere un composto abbastanza liscio. Irrora con l'olio d'oliva e continua a frullare fino a quando la salsa non sarà liscia e cremosa.

Usa uno spiralizzatore, un pelapatate o una grattugia per tagliare le zucchine a forma di noodle. Dividile su quattro piatti e guarnisci ciascuno con diversi cucchiai di salsa marinara e un po’ di basilico tritato.

Insalata di fagioli neri con feta e anguria

Questa insalata si può portare in spiaggia, mangiare come piatto unico o servirla come secondo (ma anche come antistato) in una cena estiva. È una sorta passepartout gastronomico.

Ingredienti

  • 500 grammi di anguria o melone senza semi, a cubetti o palline
  • 500 grammi di cetriolo, tagliato in quarti nel senso della lunghezza e poi a fette piccoline
  • 500 grammi fagioli neri già cotti (in scatola)
  • 300 grammi feta a cubetti
  • Olio extravergine di oliva a piacere
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaio di succo di lime appena spremuto, più altro per servire
  • 1 manciata grande di foglie di basilico, tagliate a nastri
  • Sale e pepe nero appena macinato, a piacere

Preparazione

In una ciotola da portata, mescola il melone, il cetriolo, i fagioli e la feta. In una piccola ciotola, sbatti l'olio d'oliva con il miele e il succo di lime. Aggiungi il basilico nella ciotola da portata e poi condisci l’insalata. Aggiusta di sale e pepe. Questo piatto è da servire freddo o a temperatura ambiente, spruzzato con succo di lime appena prima di servire. Puoi conservarlo  in frigorifero per un giorno.