Fiori di carta con i filtri del caffè: passatempo per bambini semplice ed ecosostenibile

Come passare il tempo con i bambini riciclando in maniera creativa. Ecco come puoi trasformare i filtri del caffè in fiori colorati seguendo semplici e divertenti passaggi.
Francesca Camerino 24 settembre 2020

L’autunno é in arrivo e in questo periodo più che mai avremo bisogno di luce e di colori, di cui non abbiamo mai abbastanza. A chi non serve un buona sferzata di colori?

Se i piccoli desiderano passare il tempo in modo creativo e realizzare dei fiori di carta colorati, ecco come crearli riciclando i filtri del caffè. Puoi usare alcuni filtri ormai vecchi oppure quelli usati dopo averli fatti asciugare. Procedimento economico, ecologico e semplice, anche per i più piccoli.

Occorrente

  • 15 filtri da caffè americano
  • contagocce
  • acquerelli (o coloranti alimentari)
  • forbici
  • 5 scovolini
  • tovagliolo di carta
  • vassoio di plastica

Procedimento

  1. Piega un filtro a metà poi piegalo di nuovo a metà, e ancora altre tre volte. In tutto devi realizzare 5 piegature.
  2. Una volta piegato, taglia intorno alla parte superiore per creare un bordo arrotondato (altrimenti puoi tagliare il bordo a punta)
  3. Apri con cura il filtro del caffè fino a quando è  nuovamente disteso
  4. Stendi sul piano di lavoro un telo di plastica per proteggerlo
  5. Chiedi a tuo figlio di aggiungere con il contagocce poche gocce di acquarello per colorare completamente il fiore (Quando ha finito, dovrebbe esserci una quantità minima di colore sul piano in quanto la carta ha assorbito totalmente il colore)
  6. Trasferisci con attenzione il fiore completato su un vassoio di plastica
  7. Tamponalo con un tovagliolo di carta se c'è un eccesso di colore
  8. Realizza con i bambini una decina di fiori
  9. Lasciali asciugare completamente
  10. Prendi un fiore e fai una leggera torsione della base
  11. Arruffa un po' i petali per dare un effetto di movimento
  12. Prendi il secondo e terzo filtro e avvolgili attorno al primo
  13. Metti un pizzico di colla alla base del secondo e terzo fiore per fissarli tra loro
  14. Attacca gli scovolini come gambi realizzando un anello al top e posandovi la base dei fiori dopo aver aggiunto un pizzico di  colla a caldo