Gioco del tris fai da te: ricicla i sassi e crea con i bambini

I sassi raccolti durante le vacanze sono una risorsa preziosa per giocare a casa. Ecco come realizzare insieme ai bimbi il gioco del tris con feltro e ciottoli.
Francesca Camerino 6 Settembre 2020

Un’idea divertente e creativa è il gioco del tris realizzato in casa con l’aiuto dei bambini. Basta andare a recuperare i ciottoli e riciclare i sassi raccolti in spiaggia. Il piccolo di casa quanti ne avrà portati via per ricordare le giornate speciali trascorse in spiaggia e sul bagnasciuga?

Se i bambini in casa sono più di uno, ne avremo un'intera collezione a disposizione. Invece di lasciarli inutilizzati possiamo creare un progettino semplice con i ciottoli piatti, perfetti per realizzare questo giochino classico che solitamente si fa con carta e matita.

Organizza i tuoi bambini o invita un amichetto con cui il tuo piccolo potrà divertirsi. Il piccolo ospite, un volta realizzato il lavoretto, potrà portarlo a casa, e giocare con mamma e papà.

Come realizzare il gioco del tris

Occorrente

  • 12 sassi lisci e piatte
  • pastelli ad olio
  • Mod Podge
  • pennello in schiuma
  • carta fa forno
  • feltro (due colori diversi)
  • forbici da stoffa
  • colla a caldo

Procedimento

  1. Lava e pulisci bene i ciottoli con acqua calda e sapone
  2. Usa i pastelli a olio per decorare le pietre con la X e la O o scegli altre forme secondo i tuoi gusti.
  3. Copri la tua area di lavoro con carta da forno. Usa il pennello in schiuma per rivestire le rocce con il Mod Podge. Questo eviterà che i pastelli a olio macchino il tavolo su cui stai lavorando.
  4. Taglia un quadrato di feltro e realizza la griglia nera con delle striscioline di feltro nero.

Un procedimento molto più creativo rispetto al gioco fatto con carta e matita: provare per credere!