Inverno, 6 piante per il terrazzo: ecco quali piante resistono al freddo del balcone

Che in inverno non si possa coltivare niente sul balcone è una leggenda errata: esistono piante e fiori che resistono bene anche alle temperature più rigide e che ti permetteranno di avere un terrazzo verde (ma anche colorato!) tutto l’anno e non solo nei mesi più caldi e temperati. Ecco quali sono!
Sara Polotti 19 Ottobre 2021

Hai un terrazzo? Sicuramente ti piacerà vederlo verde e colorato da piante e fiori. In primavera ed estate questo risulta più semplice, perché il clima temperato e caldo favorisce la crescita di moltissime varietà di vegetali. Ma in inverno non è impossibile coltivare piante sul balcone. Non lo sapevi? Già: esistono varietà di piante e fiori che possono resistere alle basse temperature e addirittura fiorire quando il clima è più rigido.

Ecco quindi una selezione di piante e fiori che puoi coltivare sul balcone in inverno, prendendotene cura e rendendo il terrazzo accogliente anche quando fuori fa più freddo.

Il gelsomino invernale

Se ami il gelsomino classico, non potrai fare a meno di quello di San Giuseppe, o Gelsomino Invernale. Si tratta di un gelsomino i cui fiori non compaiono in primavera o in autunno, ma in inverno inoltrato, quando si è già spogliato di tutte le sue foglie.

L'effetto, quindi, è delicatissimo: i fiorellini si appoggiano direttamente sui rami intricati di questa pianta davvero affascinante.

In generale, comunque, puoi tenere anche il gelsomino classico: fiorirà nei mesi più caldi, ma resisterà anche al freddo più intenso tutto l'anno.

Il ciclamino

Il ciclamino, insieme al bucaneve, è il simbolo dei fiori invernali. Se ne acquisti una piantina, puoi tenerla tranquillamente sul balcone anche nei mesi dalle temperature più rigide, godendoti del color violetto che caratterizza questi fiori dalle foglie verde scuro.

La schimmia

Si chiama anche Skimmia, è giapponese ed è bellissima tutto l'anno. Le sue bacche restano infatti sui rami per tutto l'inverno e il colore rosso si sposa benissimo con il verde delle foglie rigogliose e resistenti. Tienila in vaso a mezz'ombra, in un luogo riparato, e dalle da bere molto in estate e poco in autunno e inverno.

La salvia

Tra le piante aromatiche, la salvia è una delle più resistenti e questo ti permetterà di averne a disposizione tutto l'anno, colorando l'ambiente e insaporendo i tuoi piatti.

Tienila in un vaso capiente assicurandoti che stia in un angolo riparato dal gelo e dal vento, coprendo il vaso e il terriccio con del tessuto fatto apposta per proteggere le piante dalle gelate, soprattutto quando le temperature si fanno più fredde.

Il rosmarino

Come la salvia, il rosmarino che tieni sul balcone in estate può resistere anche in inverno. Basta fare attenzione alle gelate tenendo il vaso in un luogo riparato dagli spifferi e dal gelo, magari vicino al muro di casa, coprendo vaso e terriccio con del tessuto protettivo. E magari portandolo dentro, se possibile, quando nevica.

L'erica

Altra pianta che in vaso resiste bene all'inverno, regalando colore anche esternamente, è l'erica: semplice da coltivare, presenta fiori affusolati di colore bianco o porpora e le sue foglie presentano sfumature dal rosso all'arancione.