Jock Zorrillo, lo chef che aiuta gli aborigeni a difendere una cucina ecosostenibile

Antichissima, ma soprattutto ecosostenibile, non serve nessuno che insegni agli aborigeni australiani come si rispetta l’ambiente. Serve però qualcuno che li aiuti a proteggere le loro tradizioni, che rischiano di soccombere di fronte all’avvento della modernità.
Giulia Dallagiovanna 27 agosto 2019

Una cucina ecosostenibile e antichissima, che rischierebbe di andare perduta. Lo chef Jock Zonfrillo con la sua Fondazione Orana aiuta gli aborigeni australiani a sviluppare il proprio modo di coltivare, ben lontano dalle tecniche intensive alle quali sei abituato oggi.

Di mamma scozzese e padre napoletano, ha imparato il rispetto per la terra dai nonni scozzesi e l'amore per la cucina da quelli italiani. Così, dopo essere diventato un cuoco di successo, si è trasferito in Australia e ora aiuta proprio a difendere tradizioni e modi di vivere che potrebbero venir spazzati via dal mondo moderno.