La ricetta del vin brulé, per prepararlo in casa in modo davvero veloce

Lo avrai bevuto spesso in montagna, magari proprio vicino a una stufa a legna. Ma anche se non sei in settimana bianca, puoi provare lo stesso a ricostruire quell’atmosfera, preparando il vin brulé direttamente a casa tua. Sicuramente è più facile di quello che pensi.
Giulia Dallagiovanna 9 Novembre 2021

Che si chiami Vin Chaud in francese o Glühwein in tedesco, il vin brulé è apprezzato praticamente da chiunque durante i mesi invernali. E scommetto che anche tu ami berne un bicchiere per riscaldarti, magari al termine di una sciata mentre sei in vacanza in montagna. D'altronde è adatto quasi a tutti, grazie al suo davvero scarso livello alcolico: la maggior parte dell'alcol evapora infatti durante l'ebollizione. Il resto del gusto è ottenuto dalle spezie e dalla frutta che vengono aggiunte durante la preparazione. E se non hai voglia di aspettare la prossima settimana bianca per gustarne un po', puoi sempre prepararlo a casa sua, seguendo questa ricetta. Ricordati però che, poiché si utilizza anche la buccia, il consiglio è quello di scegliere solo ortaggi bio e di lavarli comunque accuratamente.

Ingredienti

  • 1 litro di vino rosso
  • 2 stecche di cannella
  • 200 grammi di zucchero
  • 9 chiodi di garofano
  • 1 pezzo di anice stellato
  • un pizzico di noce moscata
  • 1 e 1/2 arancia biologica
  • 1/2 limone
  • 1 mela bio

La ricetta del vin brulé

Preparare il vin brulé in casa è davvero semplice. Dovrai iniziare tagliando la frutta a pezzetti, senza eliminare la buccia. Potresti ad esempio separare gli spicchi della mela e dell'arancia, mentre il mezzo limone può rimanere intero.

A questo punto, versa il vino in una pentola capiente e accendi il fornello sotto, in modo da portarlo a ebollizione. Aggiungi intanto i pezzetti di frutta, il mezzo limone e tutti gli altri ingredienti: i chiodi di garofano, l'anice stellato, la cannella e lo zucchero. Lascialo bollire a fuoco non troppo alto per almeno 15 minuti e, in ogni caso, fino a quando lo zucchero non sarà ben sciolto.

Già fatto! Ora è pronto per essere servito ai tuoi ospiti. Se vuoi, puoi utilizzare qualche pezzetto di frutta o altre spezie per decorare il bicchiere.