La ricetta della marmellata di arance fatta in casa

La stagione delle arance si apre ufficialmente con l’autunno per terminare nel mese di marzo. Se vuoi prolungare la loro presenza in tavola, segui questa facile ricetta per preparare una gustosa e sana marmellata di arance fatta in casa. I tempi di preparazione sono un po’ lunghi, ma i risultati sono sempre più che soddisfacenti.
Gaia Cortese 12 Febbraio 2021

I tempi di preparazione di qualsiasi marmellata fatta in casa sono piuttosto lunghi, ormai lo sai, ma il risultato finale è sempre molto appagante, soprattutto per il palato. In questa stagione, vista l'ampia disponibilità di arance, si può pensare a preparare una gustosissima marmellata di arance homemade per portarla in tavola a colazione o in alternativa offrirla a merenda su croccanti fette biscottate.

Anche in questo caso, considera che ci vorranno almeno 30 minuti per la preparazione e circa 75 minuti per ultimare la cottura, più il tempo necessario per far raffreddare la marmellata, ma è una ricetta davvero gustosa e soprattutto sana.

Assicurati soprattutto di avere arance di qualità, prive di ammaccature, e di preparare precedentemente i vasetti di vetro sterilizzati per conservarla dopo la preparazione.

Marmellata di arance

Ingredienti

  • 5 kg di arance
  • 500 gr di zucchero semolato per ogni chilo di arance, quindi 2,5 kg
  • 2 limoni

Procedimento

Per preparare una gustosa marmellata di arance, assicurati innanzitutto che le arance siano sode e prive di ammaccature evidenti o fori sulla buccia. Inizia lavando sotto l'acqua corrente arance e limoni e asciugali con uno strofinaccio pulito. Rimuovi le scorze, facendo attenzione ad asportare solo la parte colorata delle bucce. Riponi le scorze in un recipiente a parte ed elimina dai frutti la parte bianca ed eventuali semi.

Versa la polpa delle arance ridotta in pezzi in una pentola capiente dai bordi alti e accendi il fuoco a fiamma bassa. A cottura avviata, sminuzza le scorze che precedentemente avevi messo da parte e sbollentale in acqua per qualche minuto in modo da privarle del gusto amaro. Ripeti questa operazione almeno un paio di volte avendo cura, cambiando sempre l’acqua di cottura.

Trascorsi 40 minuti dall’inizio della cottura della polpa, aggiungi le scorze di arance e limoni, mescola e aggiungi lo zucchero semolato. Mescola nuovamente e prosegui la cottura per altri 30 minuti.

Successivamente frulla per qualche istante la frutta con un mixer a immersione. Raggiungi la consistenza desiderata e il grado di cremosità che preferisci per la tua marmellata di arance, poi spegni il fuoco e lascia riposare per pochi minuti coprendo la pentola con un coperchio.

Trasferisci la marmellata appena fatta (ancora bollente) nei vasetti di vetro già sterilizzati, poi chiudi ogni contenitore e conserva la marmellata per consumarla nelle settimane successive.