La scatola delle emozioni: a cosa serve e perché costruirla con i bambini

I bambini sono spesso travolti dalle emozioni che faticano a comprendere. Ecco come aiutarli, realizzando con loro la scatola delle emozioni, un passatempo creativo e utile per fronteggiarle serenamente.
Francesca Camerino 12 Settembre 2020

Le emozioni sono sensazioni bizzarre che i bambini spesso non riescono a comprendere. In effetti quando non comprendi cosa ti sta accadendo non riesci a contenerla. Compito dei genitore o dell'adulto è non negare o sminuire ciò che stanno provando e accompagnare i bimbi cercando di insegnare loro come fronteggiarle, per non trovarsi impreparati nel corso di tutta una vita. Come semplificare e far comprendere ai piccoli cosa sta loro accadendo? Con la scatola delle emozioni.

La scatola delle emozioni

Cos’è

La scatola delle emozioni è un gioco creativo con cui  dare un nome alle sensazioni per vedere cosa c’è di positivo al di là di un primo sconvolgimento, riuscendo a parlarne liberamente.

A cosa serve

Durante la vita di tutti i giorni può essere difficile per i più piccoli aprirsi e descrivere gli intensi stati emotivi. La scatola delle emozioni offre ai bambini  un modo semplice per dire come si sentono, senza nascondere o seppellire i propri stati d'aanimo, e anche per riconoscere quelle degli altri.

Come si usa

I bambini ogni volta che provano un’emozione forte vanno a recuperare la faccina corrispondente alla propria sensazione dalla scatola, e in questo modo riescono a parlarne, e a capirne i risvolti che da negativi possono essere rovesciati e trasformarsi in positivi.

Come si costruisce

Occorrente

  • Scatola di cartone
  • colori vernice acrilica
  • carta
  • pennarelli o pastelli
  • stecchi del gelato
  • colla vinilica

Procedimento

  1. Realizza 14 cerchi per creare 7 faccine corrispondenti a sette emozioni.
  2. Colorale con i colori corrispondenti (nero per la paura, rosso per la rabbia, blu per la tristezza, verde per l'invidia, rosa per l'amore, giallo per la gioia) e realizza occhi e bocche che esprimono ogni specifica emozione.
  3. Fai colorare ai bambini le faccine. Possono, poi, incollare i cerchi (la faccina sul davanti e un altro cerchio per il retro) agli stecchi del gelato.
  4. Usa una scatola delle scarpe e decorala come piace aggiungendo sul coperchio la scritta “La scatola delle emozioni” ( i bambini possono personalizzarla come preferiscono).
  5. Inserisci le faccine, appena realizzate, nella scatola.