Niente burro, latte e uova: come preparare dei gustosi pancake vegani

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
Se stai seguendo un’alimentazione vegetariana o vegana, non c’è scritto da nessuna parte che tu debba rinunciare ai pancake a colazione o merenda. Quello che ti serve sono gli ingredienti appropriati e le corrette indicazioni per la preparazione di una ricetta che ti lascerà soddisfatto.
Gaia Cortese 27 Agosto 2021

Latte di soia, farina integrale e olio di mais. Se vuoi preparare un pancake vegano il primo passo è procurarti gli ingredienti giusti, rinunciando a uova, latte e burro, senza tuttavia dimenticare il piacere del palato.

Che siano vegani o no, i pancake per essere davvero buoni devono essere preparati al momento e con ingredienti di qualità, ma non solo.

Anche il metodo di preparazione è importante e qui ti spiego come dividere gli ingredienti nelle varie fasi, ossia tra ingredienti secchi e ingredienti liquidi.

Pancake vegano

Ingredienti:

  • 100 gr di farina integrale
  • 20 gr di zucchero di canna
  • 5 gr di lievito specifico
  • 70 ml di latte di soia
  • 20 ml di olio di mais
  • 20 ml di acqua frizzante

Procedimento

Per iniziare, procurati una ciotola capiente e mescolaci la farina integrale con lo zucchero di canna e un lievito specifico per la preparazione di dolci vegani. A parte, prendi un altro recipiente e mescolaci  il latte di soia e l'olio di mais. In un secondo momento unisci i due composti aggiungendo anche l'acqua frizzante e poi lascia riposare tutto per qualche ora in frigorifero o anche per tutta la notte.

Se hai aspettato tutta la notta, la mattina attrezzati con una padella antiaderente, ungila leggermente e falla riscaldare sulla fiamma non troppo alta. A questo punto versa il composto nella padella con l’aiuto di un mestolo e gira i pancake con una spatola di silicone non appena compariranno delle bollicine in superficie.

Infine servi in tavola con abbondante sciroppo d’acero, o in alternativa con del miele, della panna vegana, della confettura o con una salsa di frutta ottenuta facendo cuocere qualche minuto la tua frutta preferita (fragole, more o lamponi permettono un'ottima resa) con dello zucchero di canna.