Pannelli solari termici: cosa sono, come funzionano e quanto costano

Utilizzano l’energia solare per scaldare l’acqua, consentendo di risparmiare energia e soprattutto emissioni di gas serra.
Gianluca Cedolin 12 Agosto 2021

La Commissione europea ha presentato di recente FitFor55, l'ambizioso piano per il contrasto all'emergenza climatica che ha come obiettivo il taglio del 55 per cento delle emissioni (rispetto ai livelli del 1990) entro il 2030, con l'orizzonte del 2050 non procrastinabile per arrivare a zero emissioni nette di gas serra. Come sappiamo ormai da tempo, le energie rinnovabili sono uno strumento irrinunciabile nella lotta alla crisi: oggi vogliamo parlarvi dei pannelli solari termici, un ottimo strumento per abbattere le emissioni e risparmiare energia.

Pannelli solari termici

Cosa sono

Chiamati anche collettori solari, permettono di utilizzare l'energia solare (gratuita) sia per produrre l'acqua calda sanitaria (quella che usiamo per lavarci) sia per riscaldare le abitazioni. È un sistema di riscaldamento che può essere installato al posto di una caldaia tradizionale, per evitare del tutto di sfruttare delle fonti di energia fossile, o in alternativa abbinato a una caldaia di nuova generazione, per migliorarne efficienza e risparmio economico.

Come funzionano

Per accumulare l'energia prodotta dal sole (principio dell'irraggiamento) servono dei collettori capaci di catturare i raggi solari e convertirli il calore. I pannelli solari termici di solito consistono in una superficie piana oppure una serie di tubi sottovuoto che contengono un liquido che, attraverso le radiazioni solari, raggiunge temperature tra i 50 e i 90 gradi. Il calore, trasferito al serbatoio di accumulo dove c'è l'acqua, riscalda quest'ultima, portandola in media tra i 38 e i 45 gradi. L'impianto funziona molto bene in estate, mentre d'inverno solitamente dev'essere integrato con una caldaia tradizionale.

Quanto costano

Secondo il portale fotovoltaicosulweb.it, un impianto può costare dai 550 ai 1.500 euro al metro quadro. Ovviamente dipende da diversi fattori, a cominciare dalla superficie utile per l'installazione dei pannelli: maggiore sarà lo spazio disponibile, minore sarà il prezzo. Come gli altri impianti che utilizzano energie rinnovabili e green, anche i pannelli solari termici godono di molti incentivi e agevolazioni, tra cui l'Iva al 10 per cento. Sempre secondo il sito, i tempi di ammortizzamento delle spese variano dai 3 ai 7 anni (aumentando nelle zone con il clima più rigido). I pannelli solari termici sono inoltre solitamente molto resistenti, e con la corretta manutenzione un impianto può durare anche oltre vent'anni.