facce fai da te con chicchi di pasta

Pasta scaduta? Riciclala in modo creativo creando facce buffe con i bambini 

Con i chicchi di pasta scaduta puoi sbizzarrirti a creare delle facce buffe divertendoti con i bambini. Scatena l’immaginazione e passa il tempo in allegria.
Francesca Camerino 9 Gennaio 2022

Pacchi di pasta scaduta che non vogliamo buttare nella spazzatura? Una soluzione creativa con cui passare il tempo insieme ai piccoli di casa è riciclare e realizzare delle facce buffe con chicchi di pasta e cartone.

I mini tortiglioni sono nasi perfetti,  i cannolicchi  sono  occhi eccellenti, i curvi e i chifferi sono ottimi per una bocca sorridente, i cavatappi per una bocca buffa, gli anellini sono divertenti per creare grandi occhi rotondi o deliziose guanciotte.

Scatena la fantasia con i piccoli e organizza una gara a chi realizza le facce più divertenti.

Occorrente

  • Cartone
  • Forbici
  • Pasta corta
  • Stuzzicadenti
  • Pinzetta
  • Colla a caldo
  • Vernice spray

Procedimento

  1. Sistema i tipi di pasta corta in ciotole diverse per averle a portata di mano
  2. Realizza cerchi, cuori, quadrati e altre forme con il cartone usando matita e forbici
  3. Realizza delle facce sulle forme di cartone
  4. Una volta scelte le facce, usa la colla a caldo per fissare i chicchi sui cerchi
  5. Usa uno stuzzicadenti per applicare la colla ai chicchi di pasta
  6. Usa la pinzetta per  spingere e sistemare delicatamente la pasta nel punto esatto
  7. Lascia asciugare completamente la colla
  8. Applica  la vernice spray sulle facce
  9. Lascia asciugare

Le facce di pasta sono pronte per momenti di gioco infiniti.

Sono divertenti e perfette da regalare ai bambini, oppure puoi usarle per creare  dei magneti da frigo applicando una calamitina sul retro, o un delizioso accessorio per lo zaino attaccando sul retro un cerchietto di feltro e una piccola spilla da balia.