Proprietà del limone sulla pelle: come avere una cute giovane e lucente

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
Non solo ingrediente indispensabile in cucina, il limone possiede tante proprietà benefiche per la tua salute e per la tua bellezza. Attenzione, però, a non strofinarlo direttamente sulla pelle, potresti irritarla! Ci sono modi migliori per sfruttare le virtù purificanti del limone. Scopri quali.
Paola Perria 27 Gennaio 2019

Le nostre nonne la sapevano lunga: il limone non mancava mai in casa. E non solo come ingrediente da usare in cucina. Questo frutto aspro e profumato, ricchissimo di vitamina C, possiede infatti tante proprietà benefiche anche per la nostra bellezza, in particolare per la cura della pelle, sia del viso che del corpo. Prima di lanciarti nella preparazione di filtri esfolianti fai da te o di lavarti il viso al mattino con succo di limone puro, con il rischio di ritrovarti con due occhi rossi come quelli di un drago, meglio seguire i consigli degli esperti.

Infatti tieni conto del fatto che:

  1. Il limone non schiarisce “davvero” la pelle, perché l’acido citrico in esso contenuto, da solo, non produce effetti significativi sulla melanina, il pigmento naturale dell’epidermide. Può solo migliorarne l’aspetto per un po’ rendendo meno evidenti macchie scure, lentiggini e discromie
  2. Se hai un’acne infiammata purtroppo il limone non ti servirà a ridurre i brufoli (è un falso mito)
  3. Se non stai attento il sole a contatto con le cumarine – sostanze presenti negli agrumi, tra cui il limone – ti procurerà antiestetiche macchie!

Chiarito questo, vediamo invece come adoperare in modo davvero efficace per la nostra delicata e preziosa cute il frutto mediterraneo per eccellenza, con i consigli dei dermatologi.

Limone contro acne e brufoli

Come ti dicevo, purtroppo il succo di limone non è in grado, da solo, di ripulirti il viso da foruncoli e comedoni infiammati. Inoltre usato puro può persino contribuire ad irritarli accentuando l’inestetismo. Tuttavia, combinato con altri ingredienti naturali o diluito in acqua può dare ottimi risultati, essendo un buon purificante naturale. Se hai la pelle grassa, prova a pulirla delicatamente con una lozione a base di poco succo di limone e acqua, risciacquando poi abbondantemente. Non ti libera dall'acne ma deterge efficacemente e ha un lieve effetto astringente sui pori dilatati

Limone anti-invecchiamento

Il suo contenuto in vitamina C lo rende un ottimo prodotto anti-age. Aggiungi un po’ di succo all'acqua distillata e tampona delicatamente sulle zone più segnate. Ma attenzione ad applicare dopo una buona crema cosmetica con fattore Di protezione UV alto.

Limone come emolliente

Se la pelle dei tuoi gomiti è ruvida e le tue dita sono annerite e indurite, un bagno con acqua a succo di limone ogni tanto può solo migliorarne l’aspetto. La pelle apparirà più pulita, soffice e omogenea.

Limone per un effetto esfoliante

Puoi usare il succo di limone per esfoliare le labbra ed eliminare le pellicine, ma anche in questo caso, poca quantità e mai pura. E soprattutto, mai su labbra non perfettamente integre!

Alt al limone se hai la pelle sensibile, irritabile molto sottile o secca

Limone a tavola

Alla fine il consiglio più saggio che posso darti – come sottolineato da molti esperti di cura per la pelle – è quello di usare il limone con parsimonia sul tuo corpo, e in abbondanza in cucina. Aggiungi il succo di mezzo limone alla prima acqua del mattino, usalo per condire l’insalata, aggiungilo nelle macedonie e nel tè pomeridiano, e usa la scorza grattugiata di ottimi limoni bio per i tuoi dolci. Infatti le sue proprietà disintossicanti e antiossidanti si esprimono al meglio a tavola.

Pelle al top, senza rischi!

Fonte| Dermatocare