Quali sono le piante e gli alberi che ti aiutano a combattere il caldo

Trascorrere momenti tranquilli lontani dal caldo afoso è possibile grazie anche al supporto di piante e alberi. Assorbono le temperature e offrono una piacevole sensazione di freschezza.
Alessandro Artuso 29 Giugno 2020

Le temperature estive aumentano il senso di stanchezza, ma per fortuna ci sono dei rimedi come piante e alberi in grado di aiutare a trascorrere giornate più tranquille, anche all’aria aperta, soprattuto durante le ore di caldo più intenso.

Le piante contro il caldo

Si tratta di ottimi alleati per combattere il caldo, stare tranquillamente all’ombra e goderti l’atmosfera di una giornata soleggiata. I rampicanti, in particolare, offrono non solo una funzione decorativa per la tua casa, ma anche un riparo durante le ore più calde delle giornate estive. Ecco intanto qualche esempio:

Clematide

Queste piante si coltivano di solito da settembre a maggio e prediligono i terreni freschi. La clematide ha delle radici ancorate sotto gli arbusti e gli alberi, i rami si alzano per cercare la luce solare. Non esporla vicino ai muri troppo caldi e asciutti.

Edera

L’edera è una pianta rampicante e si può vedere sulle facciate delle case e sui muri, ma anche in piccoli vasi. Appartiene alla famiglia delle Apiaceae ed è sempreverde e adatta soprattutto per rivestire gazebo, pergola e anche i tronchi di alcuni alberi.

Felce

La felce è una pianta senza fiori, frutti e semi. Si tratta di una coltivazione più che altro ornamentale che allo stesso tempo offre un supporto per i momenti di gran caldo. Varia a seconda delle dimensioni e soprattutto delle specie esistenti.

Ortensia rampicante

L’ortensia rampicante ha delle foglie tondeggianti ed è facilmente coltivabile da chiunque, anche dai meno esperti. È una pianta di arbusti che piace per l’effetto scenico che offre, oltre che per il suo apporto nei mesi più caldi.

Vite americana

La vite americana è un rampicante che appartiene alla famiglia delle Vitaceae. Si utilizza per le sue proprietà medicinali, ma la sua coltivazione avviene vicino un edificio in modo tale da aderire perfettamente con le mura di una casa.

Gli alberi contro il caldo

Grazie alla loro grandezza, gli alberi riescono a farti affrontare con maggiore tranquillità e relax le calde giornate d’estate. Un ottimo alleato, soprattutto durante le ore più afose.

Abete

Esistono tantissime varietà di abete. È una pianta perenne e sempreverde che appartiene alla famiglia delle Conifere. Si coltiva principalmente nei giardini e ha un tronco ricoperto da una corteccia molto spessa e irregolare.

Cipresso

I cipressi sono degli alberi molto longevi e alti. Grazie a queste caratteristiche riescono ad offrire un riparo e dell’ombra utile d’estate. Fa parte della famiglia delle Cupressaceae ed è un sempreverde: i suoi frutti sono delle pigne a forma di cono.

Magnolia

La magnolia produce dei fiori molto colorati e dall’intenso profumo. Questa pianta fa parte della famiglia delle Magnoliacee e può raggiungere i 3-4 metri di altezza, anche se la sua crescita è molto lenta.

Quercia

La quercia fa parte della famiglia della Fagacee e ha oltre 400 specie. Si tratta di un albero sempreverde che arriva anche ai 30 metri di altezza. Questa pianta è molto longeva infatti alcuni esemplari vivono anche per 3-4 secoli.

Ulivo

L’ulivo, chiamato anche olivo, è l’unica specie dalla quale si utilizzano i frutti (ovviamente per produrre l’olio). Non raggiunge grandi dimensioni, ma è comunque dotata di un fusto con tanti nodi e da piccole foglie verdi.