Sacchetti fai da te con riciclo cravatte

Sacchetti regalo sfiziosi con il riciclo creativo delle vecchie cravatte

Vuoi fare un pensierino che faccia effetto? La soluzione è realizzare dei sacchetti unici in cui inserire piccoli doni o accessori. Ecco come fare sfruttando le cravatte chiuse negli armadi che non si usano più.
Francesca Camerino 13 Novembre 2021

Ti piace realizzare dei sacchetti creativi per pensierini e sorprese? Una soluzione deliziosa sono i sacchetti fai da te realizzati con le vecchie cravatte

Questi favolosi sacchetti e un modo per riusare o riciclare vecchi accessori  messi via nell’armadio, dando loro nuova vita.

Sono un modo unico per inserirvi gli occhiali da vista o il il cellulare, il kit per il make-up o le carte di credito. Qualunque sia la tua scelta sarà comunque un grandi dono.

Anche se non sei appassionato di cucito sarai travolto dall’entusiasmo e passerai il tempo a scovare cravatte negli armadi di tutta la famiglia o anche nei negozi di abbigliamento vintage.

Il sacchetto può essere più o meno lungo in base a quello che devono contener . Solitamente 20cm di lunghezza dovrebbero essere sufficienti per inserire piccoli oggetti e dare vita ad una creazione unica.

Occorrente

  • Vecchie cravatte
  • Ago e filo
  • Forbici
  • Nastro a  velcro biadesivo
  • Bottoni e nastri

Procedimento

  1. Taglia la parte della cravatta più sottile e mantiene intatto il lato che finisce a punta
  2. Giralo al rovescio e dai dei punti in linea partendo dal punto medio della base fino alla fine della stoffa
  3. Rovescia la stoffa nuovamente
  4. Fai aderire la chiusura a velcro
  5. Cuci un bottone o un fiocchetto di stoffa, a contrasto rispetto alla fantasia della cravatta, per decorare il sacchetto