10 rimedi naturali per le tue ginocchia screpolate

La pelle tende a diventare più secca e screpolata in alcune zone del corpo, tra cui talloni, gomiti e ginocchia. Purtroppo, sono anche quelle zone che tendi maggiormente a trascurare nel periodo invernale e che ti vergogni di mettere in mostra una volta arrivata la bella stagione. Ecco alcuni rimedi naturali per avere una cute omogenea sulle tue gambe.
Valentina Rorato 13 Giugno 2021

Le ginocchia screpolate sono tipiche di chi ha le gambe secche, indossa pantaloni aderenti o collant tutti i giorni. Hanno un aspetto desquamato e in quel punto la pelle appare un po’ più scura. Che cosa puoi fare? Qui trovi un serie di rimedi naturali che possono aiutarti a rendere la cute più levigata e morbida.

Esfoliante a base di yogurt, papaya o zucca

Prepara una maschera a base di yogurt, papaya o zucca da applicare sulle tue ginocchia. Ti servono 120 grammi di yogurt greco, 3 cucchiai di purea di papaia e mescola molto bene. Poi stendi il composto sulla pelle per 5-15 minuti.

Olio da massaggio

L’olio da massaggio è un prodotto che penetra molto bene nella pelle ed è perfetto se hai le ginocchia secche. Puoi usare quello d’oliva, ma anche di mandorle o di cocco.

Buccia di banana

Per ridurre la secchezza, si può anche strofinare una buccia di banana sulle ginocchia. Le banane sono ricche di vitamina C (che aiuta la guarigione della cute) e la buccia è stato scientificamente provato che contenga componenti sia antimicotici che antibiotici.

Aceto di mele

Un ingrediente popolare per molti trattamenti di bellezza è l'aceto di mele che può aiutare a lenire le ginocchia secche e ruvide in pochissimo tempo! Mescolalo con acqua in un rapporto 1 a 3. Usa un batuffolo di cotone morbido e applicalo nella zona desiderata. Lascialo agire per circa 10 minuti e risciacqualo con acqua fredda.

Gel di Aloe Vera

L'aloe vera è usata per risolvere molti problemi della pelle e dei capelli. Ricca di antiossidanti, questa pianta può anche levigare i gomiti senza sforzo. Massaggialo delicatamente, per un po' e poi lascialo riposare per circa 15 minuti. Usalo due volte al giorno per risultati migliori.

Yogurt

Lo yogurt è molto utile per lenire e illuminare le secca. Puoi mescolarne 100 grammi con un cucchiaio di aceto, prima di applicarlo. Massaggialo bene e lascialo in posa per circa 20 minuti. Dopo, applica un po' di crema idratante (qui c'è una ricetta ad hoc), per mantenere la naturale morbidezza della pelle.

Evita di fare lunghe docce calde

Le lunghe docce calde possono portare all'esaurimento dei lipidi intercellulari e all'essiccamento dello strato più esterno della pelle soprattutto nelle zone più esposte, come le ginocchia, i gomiti e i talloni.

Succo di patata

Se le tue ginocchia sono anche scure, oltre che screpolate, puoi usare il succo di patata. Tagliala a metà e massaggia il tubero nella zona desiderata. Dopo mezz'ora, usa l'altra metà. Ripeti questo rimedio casalingo tre volte in una settimana.

Scrub alle noci

Uno scrub è fatto di noci fresche è facile ed efficace. Frulla 5 noci e aggiungi un cucchiaio di latte per preparare una pasta, che poi dovrai applicare sulle ginocchia asciutte per 5 minuti. Rimuovi con del cotone umido e ripeti.

Scrub al sale

Se non hai le noci, puoi usare il sale. Aggiungi 2 cucchiai di sale in una ciotola e qualche cucchiaio di acqua di rose. Questa miscela deve essere poi applicata sulle ginocchia ruvide e massaggiata con un movimento circolare. Ripeti questo rimedio due volte a settimana per ammorbidire la pelle.