A Natale porta in tavola i biscotti vegetariani alle tre farine con gocce di cioccolato

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
Manca meno di un mese a Natale. Se stai cercando una ricetta vegetariana per portare in tavola un dolce alternativo, prova a preparare i biscotti alle tre farine con gocce di cioccolato.
Gaia Cortese 5 Dicembre 2021

Farina di farro, farina di amaranto e farina tipo 0. I biscotti alle tre farine con gocce di cioccolato non sono solo deliziosi ma, essendo anche privi di uova e burro, sono apprezzatissimi da chi segue una dieta vegetariana. Nella ricetta è inserito anche un ingrediente molto particolare, l'acquafaba, vale a dire l'acqua di cottura dei ceci. la sua principale caratteristica è che si può "montare" e quindi è perfetta come  alternativa agli albumi montati a neve nelle ricette di molti dolci. L'acqua deve essere montata aiutandosi con le fruste elettriche, proprio come si farebbe con i normali albumi, fino ad ottenere una spuma di una certa consistenza.

I biscotti alle tre farine con gocce di cioccolato possono essere aromatizzati con le spezie che preferisci: in questo caso abbiamo scelto la cannella, per dare un tocco ancora più natalizio alla ricetta.

Biscotti alle tre farine con gocce di cioccolato

Tempo di preparazione: 50 minuti + 15 minuti do cottura

Ingredienti

  • 130 gr di farina tipo 0
  • 50 gr di farina di farro
  • 100 gr di farina di amaranto
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di olio di mais
  • 70 gr di acqua di ceci
  • latte vegetale alle nocciole
  • 60 gr di gocce di cioccolato fondente
  • cannella

Procedimento

Per iniziare procurati una ciotola capiente, versaci lo zucchero di canna e, aiutandoti con il frullatore, lavoralo fino ad ottenere una semola. Successivamente, in un’altra ciotola, setaccia le tre farine e aggiungi a piacere la cannella. Mescola poi tutto insieme.

A questo punto aggiungi le gocce di cioccolato fondente, l’olio di mais, l’acqua di ceci (o acquafaba) che avrai montato prima, e mescola il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Se lo ritieni necessario puoi aggiungere poco alla volta del latte vegetale, quello di nocciole, per esempio, è il più appropriato per la resa ottimale della ricetta

Ora lavora l’impasto e forma con le mani una palla. Avvolgila nella pellicola trasparente e lasciala riposare almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo, stendi l’impasto lasciando uno spessore di 4 millimetri e ritaglia i biscotti della forma che preferisci. Adagia poi i biscotti su una teglia ricoperta con la carta da forno e inforna alla temperatura di 180° per circa 15 minuti. Al termine della cottura, togli i biscotti dal forno, lasciali raffreddare e decorali come preferisci.