Come creare borse da scatole e imballaggi: ecco la moda sostenibile di Chiara e Matteo

La voglia di sperimentare nuovi materiali per creare accessori originali. Il progetto Instagram Camera60studio vuole ridurre gli scarti e promuovere tendenze sostenibili nel mondo della moda.
Emanuele La Veglia 4 Giugno 2020

La scatola dei biscotti che hai usato a colazione oppure quella delle scarpe che hai appena comprato: pensa ogni giorno a quanti imballaggi butti via.

Starai pensando: "Se io sto attento a fare la raccolta differenziata, molti prodotti in carta, plastica e vetro possono essere recuperati". Sì, è vero, ma prima ancora di buttarli ti consiglio di fermarti un attimo a pensare se puoi farci tu stesso qualcos'altro. Questa cosa si chiama riutilizzo e spesso può essere un'alternativa al riciclo.

Sui social puoi trovare molti consigli su come dare una seconda vita agli oggetti che hai in casa. Un esempio è il progetto Instagram Camera60studio, di Chiara Rivituso e Matteo Bastiani. Entrambi si occupano da anni di modellare e produrre accessori dell'abbigliamento e, insieme, sono partiti alla ricerca di nuovi materiali da utilizzare in pelletteria

Sui social, con foto e tutorial, mostrano come da confezioni alimentari, e non solo, si possono creare con facilità borse alla moda.  Chiara ci ha raccontato cosa significa per loro questa sfida.

Dove nasce l'ispirazione per le vostre creazioni?

Può arrivare da qualsiasi cosa, da gesti quotidiani come andare al supermercato o dal desiderio di celebrare una borsa per noi significativa. Stabilire delle connessioni tra gli oggetti di tutti i giorni e le borse che amiamo è per noi qualcosa di molto istintivo.

Come si arriva dall'idea al prodotto finale?

Ci scambiamo idee e uniamo le intuizioni: è un continuo work in progress. Poi dipende molto dai progetti che stiamo portando avanti in quel momento. L’unica costante è che si lavora sempre tanto!

Quanto è importante per voi la lotta allo spreco?

Direi che rispecchia semplicemente il nostro modo di essere. Per noi sostenibilità significa rispetto. Per gli altri, per l’ambiente, e anche per noi stessi.

Cosa dire a chi pensa che lo scarto non può essere alla moda?

Tutto il settore della moda si sta impegnando molto in questo senso. Ridurre gli scarti, ottimizzare le risorse. Le persone stanno diventando sempre più sensibili a questi temi. E sono sempre di più le iniziative che vanno in questa direzione, promosse anche da grandi marche.