Come creare una fioriera fai da te con il riciclo creativo

Le fioriere realizzate con materiale di riciclo rappresentano un ottimo modo per creare degli oggetti con quello che si ha in casa. Spazia con la fantasia e decora senza lasciare nulla al caso.
Alessandro Artuso 18 Agosto 2020

Nel giardino della tua casa non è difficile realizzare una fioriera fai da te utilizzando del materiale riciclato. Con qualche semplice accorgimento riuscirai sicuramente a creare un'atmosfera magica accompagnata dal profumo intenso dei fiori che ami.

Fioriere creative

Bancali

I bancali, come ti avevo già raccontato, sono sicuramente un ottimo esempio di riciclo. Posiziona le piante che più desideri, curale adeguatamente e assicurati che la struttura sia ben salda e assolutamente resistente al peso.

Legno

Con il legno puoi procedere alla realizzazione di una fioriera da sistemare nel giardino di casa. Evita una posizione troppo soleggiata e cura ogni giorno i fiori colorati che hai scelto.

Mattoni

I mattoni sono un'alternativa piacevole da mostrare e molto semplice da realizzare. Ottimo alleato anche per far scendere l'acqua da un vero e proprio canale di scolo naturale essendo il materiale forato nella parte inferiore, proprio lì dove serve.

Muro

Sistema con cura le tue piante attaccandole al muro, ovviamente con una struttura adeguata e allo stesso tempo resistente. Il verde è qualcosa di magico, soprattutto quando decora la casa in cui vivi la quotidianità.

Pallet

La fioriera con pallet è un'alternativa molto valida e assolutamente originale. Crea una struttura resistente e realizza un angolo di verde con le piante aromatiche e un altro con dei fiori colorati: sarà sicuramente un mix molto bello da vedere.