Come preparare i noodle in brodo con gli scarti delle verdure e un barattolo di vetro

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
Di solito li compri al supermercato, ma sappi che puoi farli in casa in pochi minuti per i pranzi di lavoro durante lo smartworking: i noodle istantanei fatti in casa sono ecologici, economici e sostenibili, oltre che deliziosi e facilissimi da preparare.
Sara Polotti 14 Luglio 2022

Se ti piacciono i noodle in brodo istantanei, grazie a questa ricetta semplice e veloce potrai recuperare gli scarti delle verdure e preparare un pranzo istantaneo facile e sostenibile, ma soprattutto gustoso e pieno di nutrienti.

Ecco la ricetta dei noodle in brodo istantanei fatti in casa in pochi minuti.

Occorrente

  • Un grosso barattolo di vetro
  • Gli scarti delle verdure della settimana (foglie di sedano, rimasugli di cavolo, scarti delle carote, gambi di porro e cipollotto, del mais…)
  • Acqua bollente
  • Dado vegetale fatto in casa oppure del miso
  • Spaghetti o noodle di grano

Procedimento

  1. Lava bene e taglia tutti gli scarti delle verdure.
  2. Lava bene il barattolo, asciugalo e infila tutti gli scarti.
  3. Spezza gli spaghetti e infilali nel barattolo.
  4. Copri tutto con acqua bollente, facendo scendere gli spaghetti in modo che si bagnino del tutto.
  5. Aggiungi un cucchiaino di dado vegetale o di miso (a tua scelta).
  6. Chiudi il barattolo con il coperchio e lascia riposare per circa 8 minuti, o fino a quando gli spaghetti o i noodle non saranno morbidi.
  7. Apri, mescola e gusta.