Come preparare la confettura di pere in qualunque momento periodo dell’anno

Ricche di vitamine e di sali minerali, le pere si trovano nell’arco di tutto l’anno, quindi non dovrai aspettare una stagione precisa per fare preparare in casa una gustosa confettura di pere. Segui questa facile ricetta, dopo esserti procurato una pentola capiente e dei barattoli di vetro.
Gaia Cortese 7 Maggio 2021

La buona notizia è che le pere si trovano nell'arco dell'intero anno, ciò significa che se hai intenzione di farne una confettura, devi solo preoccuparti di scegliere tra le diverse varietà esistenti: le pere, infatti, hanno periodi di raccolta differenti, alcune varietà sono più precoci,  altre più tardive. Il periodo di raccolta in genere varia da giugno a ottobre, pertanto è facile sentire parlare di pere estive e pere autunnali

Le pere sono molto ricche di vitamine (A, C, E, B1, B2, B3, B5 e B6) e di sali minerali, tra cui in particolar modo il calcio e il potassio, anche se contengono in elevate quantità anche: sodio, fosforo, magnesio, ferro, fluoro, zinco e rame.

Se hai problemi di colesterolo alto, tra le virtù della pera va menzionata una particolare fibra, la pectina, che essendo solubile, è in grado di formare uno strato viscoso nell’intestino che si lega al colesterolo e ne favorisce quindi l’evacuazione.

Confettura di pere

Ingredienti:

  • 1,2 kg di pere
  • 500 gr di zucchero semolato
  • 50 ml di acqua
  • un limone bio

Procedimento

Come prima cosa, lava bene le pere e sbucciale. Dividile a metà ed elimina il torsolo, poi tagliale a cubetti. Prendi una pentola antiaderente, mettici i pezzi di pera con il succo ottenuto dalla spremitura di un limone. aggiungi anche la buccia del limone grattugiata e l’acqua. Lascia cuocere a fuoco medio finché il composto di pere non arriva a ebollizione. Da questo momento fai passare circa 12 minuti.

Spegni poi il fuoco e aggiungi poco alla volta lo zucchero semolato, continuando a mescolare affinché non si formino dei grumi. Rimetti poi la pentola sul fuoco, con una fiamma abbastanza vivace, finché la confettura non torna a bollire. A partire da questo momento il composto dovrà rimanere cuocere a fuoco medio per circa un’ora.

Terminata la cottura, versa la marmellata di pere nei barattoli di vetro precedentemente lavati, sterilizzati e asciugati, chiudili ermeticamente e lasciali a testa in giù in attesa che si raffreddino.

Per far durare la confettura di pere anche due o tre mesi, immergi i barattoli di vetro in una pentola con acqua fredda, dopo averli avvolti in un canovaccio da cucina. i barattoli di vetro devono essere coperti totalmente. Concludi il processo facendoli bollire per 20 minuti.