Come preparare una gustosa crostata alla marmellata senza uova

Saporita, friabile e molto profumata (grazie all’aggiunta di un po’ di scorza di limone). Ecco come puoi preparare una gustosa crostata alla marmellata di mirtilli facendo a meno delle uova.
Gaia Cortese 20 settembre 2020

Perfetta se hai intolleranze o allergie verso le uova, questa crostata alla marmellata di mirtilli senza uova è molto facile da preparare e soprattutto non prevede le uova tra i suoi ingredienti. Il risultato finale non ti deluderà: la crostata sarà friabile, saporita e profumatissima. Il segreto è preparare una pasta frolla senza aggiungere uova, usando solo farina, zucchero, olio di semi e latte.

Infine, poi scegliere di farcirla con la marmellata che preferisci: in questo caso ho scelto quella ai mirtilli, considerando quanto questi piccoli frutti blu siano ricchi di proprietà benefiche.

Crostata alla marmellata senza uova

Ingredienti

  • 400 gr di farina
  • 120 gr di zucchero bianco o di canna
  • 80 ml di olio di semi di girasole o di mais
  • 120 ml di latte intero
  • scorza di un limone bio
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • un vasetto di marmellata ai mirtilli o a tua scelta

Procedimento

Come prima cosa inizia a preparare la pasta frolla. Procurati una ciotola capiente e versaci farina e zucchero, e mescola bene. Aggiungi poi la scorza di un limone bio e il lievito. A questo punto aggiungiamo gli ingredienti liquidi. Aggiungi l'olio di semi e mescola bene l'impasto. Poi aggiungi il latte un po' alla volta, lavora bene l'impasto con le mani fino a formare un panetto sodo, che non sia appiccicoso. Se il panetto ti sembra un po' appiccicoso, aggiungi dell'altra farina. A questo punto la tua pasta frolla è pronta: puoi anche conservarla in frigo per un paio di giorni, assicurandoti di coprirla con della pellicola trasparente.

Una volta pronta la pasta frolla, prendi 2/3 del tuo panetto e stendilo su un foglio di carta forno. Aggiungi della farina in superficie per evitare che la frolla si attacchi.

Realizza una frolla di circa 5 mm di altezza, prepara uno stampo da 26 cm e coprilo con la carta da forno. Rovescia la frolla al suo interno e inizia a farcire la tua crostata con la marmellata di mirtilli o quella che preferisci. Con l'aiuto di un coltello rifila i bordi della crostata e con una forchetta schiaccia i bordi verso l'interno della crostata.

Poi stendi la frolla avanzata e con l'aiuto di una rotella, ricava tante strisce per decorare la tua crostata: di norma si fanno delle strisce orizzontali e verticali in diagonale. Aggiungi anche delle strisce di frolla sul bordo, per rendere la tua crostata più bella.

Se hai un forno ventilato falla cuocere alla temperatura di 180°C per 30-35 minuti; se invece hai un forno statico falla cuocere alla temperatura di 190°C sempre per lo stesso tempo di cottura. Infine falla raffreddare, prima di toglierla dalla sua teglia.