Come proteggere i capelli dal sole: alcuni consigli utili per andare al mare e rimanere bella

I capelli al sole si rovinano e i danni sono molto più evidenti se le chiome sono trattate. Come fare? Devi seguire una serie di piccoli consigli per proteggerli, a partire dall’uso della protezione. Non dimenticarti di indossare il cappello: terrà la tua testa fresca, ti darà un tocco di stile e ti aiuterà a schermare i raggi UV.
Valentina Rorato 3 Agosto 2020

Il sole invecchia e fa male alla pelle. È una sorta di mantra che probabilmente ti ripeti prima delle vacanze, quando compri i tuoi costosi solari per evitare scottature. I raggi del sole, hanno il potere di danneggiare anche i capelli, dalla cuticola alla struttura interna. Ti sarai accorto che quando torni da una vacanza al mare, spesso, le tue chiome sono molto secche e il colore si è alterato? Per evitare il problema, devi quindi pensare a una protezione anche per questa zona. Quale?

Danni del sole sui capelli

I danni del sole ai capelli possono essere di diverso genere e alcuni non sono visibili a occhio nudo. Non proteggerli significa avere:

  • Colore dei capelli sbiadito
  • Capelli secchi e fragili
  • Estremità spezzate o divise
  • Capelli crespi
  • Capelli indeboliti e sfibrati

Indossa un cappello

La luce diretta prolungata fa male alla pelle come al capello. Il modo migliore per proteggersi è indossare un cappello. Decidi tu il modello, potrebbe essere sufficiente anche una bandana. Se poi vuoi essere particolarmente prudente, puoi scegliere un tessuto che contenga protezione solare.

Usa prodotti con SPF

In vendita trovi davvero di tutto: prodotti per lo styling, balsami e spray con SPF. Il consiglio generale è di utilizzare un SPF da 10 a 15 nei prodotti per capelli.

Crea il tuo SPF

Non vuoi spendere soldi? E allora crea il tuo SPF. Come si fa? Diluisci semplicemente 2 cucchiaini di crema solare SPF 25 in 125 ml d'acqua. Usando un flacone spray, spruzzare il prodotto sui capelli umidi prima dello styling. Per una protezione aggiuntiva, puoi ripetere l’applicazione mentre sei in spiaggia.

Proteggi i tuoi capelli quando non sei al sole

Metà della battaglia per proteggere i tuoi capelli dal sole si svolge quando non sei al sole (e ciò vale anche per la pelle). A fine giornata devi lavare sempre molto bene i capelli con uno shampoo dolce e fare un impacco con una crema nutriente e idratante. Controlla poi le etichette dei prodotti che hai in casa e non usare in questa fase quelli che contengono anche solo tracce di alcol, perossido, succo di limone e prodotti "schiarenti attivati ​​dal sole". Perché? Rendono le tue chiome ancora più secche e accelereranno il processo che può portare a un danneggiamento.

Evita di usare troppi cosmetici

L’estate non è il periodo dei trattamenti. Evita di sperimentare in questa stagione nuovi look, ricorrendo a tinte, colorazioni o decolorazioni aggressive, ma anche permanenti o stirature. Mantieni il tuo stile, in ordine, fino a settembre.

Taglia i capelli

Le punte dei capelli sono le prime a rovinarsi. L'estate è il momento ideale per fare un nuovo taglio ma anche semplicemente per accorciarli in pochino. Il consiglio è quelli una spuntatina prima di partire e poi al termine delle vacanze.

Bevi molti liquidi

Vale anche per i capelli la regola: se vuoi essere bella fuori, devi prima di tutto essere bella dentro. Quindi se vuoi avere chiome idratate, devi assolutamente fare attenzione alla dieta, bere molta acqua e mangiare tanta frutta e verdura.