Come rallentare la ricrescita dei peli in modo naturale

Se non indicato espressamente, le informazioni riportate in questa pagina sono da intendersi come non riconosciute da uno studio medico-scientifico.
La crescita dei peli, proprio come per i capelli, ha un’estensione mensile massima di circa un cm. Se però fai attenzione a quando e a come ti depili, potresti notare un rallentamento. È molto importante prima di tutto per essere sempre in ordine e poi per evitare che i peli diventino sempre più duri.
Valentina Rorato 23 Febbraio 2021

La crescita dei peli è abbastanza costante. In media se usi il rasoio, la durata della depilazione è dai due ai cinque giorni, mentre se fai una ceretta hai un margine di tempo più lungo, dalle due alle tre settimane. Tuttavia, a seconda del colore e dello spessore dei tuoi capelli, potrebbe non durare così a lungo. Come si fa a rallentare la crescita dei peli? Ecco qualche consiglio e qualche rimedio naturale per avere gambe, inguine e ascelle perfettamente lisci.

Prepara la pelle

Usare un esfoliante prima della depilazione, permette al pelo che si è annidato sotto la pelle di uscire allo scoperto. Ciò vuol dire che verrà rimosso e non spunterà un paio di giorni dopo la ceretta. Questo consiglio serve per evitare la doppia crescita.

Pianifica in anticipo

Hai deciso di depilarti? Benissimo. Il giorno prima idrata molto bene la pelle, magari con un olio vegetale. In questo modo, la pelle si irriterà di meno, i peli saranno più morbidi e verranno via meglio.

Scegli il momento giusto

Il tempismo è tutto, anche quando decidi di rasarti le gambe o le ascelle. È meglio aspettare la fine della doccia. In questo modo, i tuoi peli hanno avuto il tempo di ammorbidirsi, il che ti darà una rasatura più profonda, più duratura e un risultato più liscio. Ovviamente, se fai la cera asciuga molto bene la pelle.

Usa un gel

Se hai deciso di depilarti usando crema e rasoio, sappi che forse è meglio evitare la schiuma da barba e passare al gel, anche a base di aloe vera. Come mai? Sono più delicati e consentono alla lama di scivolare sulla pelle senza graffi o tagli. Inoltre ammorbidiscono maggiormente i peli, riducendo la trazione e lo strappo.

Soia

I prodotti per la rasatura contenenti soia possono aiutare a frenare la ricrescita dei peli del corpo. Puoi anche tamponare la salsa di soia direttamente sulla pelle dopo la ceretta.  Attenzione perché tende a macchiare.

Lavora sulla direzione

Non tutti i peli del corpo sono uguali. Se vuoi mantenere il tuo corpo libero dai peli il più a lungo possibile, devi fare attenzione a come crescono. Ad esempio, i peli pubici sono più ruvidi dei peli sulle braccia. Dovresti radere le gambe verso l'alto (quindi partendo dal piede a salire), le ascelle da tutti gli angoli e l'area bikini nella direzione della crescita dei peli prima e poi successivamente contro.

Usa un rasoio nuovo

Un altro modo per assicurarti che la tua pelle rimanga più liscia più a lungo è evitare di usare un rasoio vecchio. Questi strumenti dopo un uso si arrugginiscono, si intasano e presentano superfici irregolari. Sostituiscilo tutte le volte per una rasatura uniforme e i peli non ricresceranno così velocemente o tempi diversi a seconda della zona.

Sciacqua molto bene il rasoio

Gli uomini sciacquano il rasoio dopo ogni colpo, ma le donne tendono a fare tutto lo stinco in una volta sola, il che si traduce in pelle morta e crema da barba che inceppano le lame. Quindi, se sciacqui il rasoio più frequentemente, otterrai una rasatura più profonda e risultati più duraturi.

Depilati a intervalli regolari

Perdi subito il vizio di passare il rasoio tutti i giorni, appena senti che stanno per rispuntare. In questo modo cresceranno sempre di più. Dovresti aspettare almeno un giorno o due tra le rasature ed evitare di rivisitare la stessa area di pelle. In linea di massima, è meglio fare la ceretta: il pelo di indebolisce e i tempi di depilazione sono più lunghi.