Conosci i rischi della depilazione all’inguine?

L’inguine è una zona molto delicata e la rimozione dei peli pubici seppur possa farti sentire più in ordine è rischiosa. Questi peli, infatti, servono come barriera protettiva per batteri, agenti patogeni e germi. È dunque importante non solo valutare il metodo meno traumatizzante per la tua pelle, ma anche fare in modo di prevenire le infezioni.
Valentina Rorato 31 Marzo 2020

La depilazione all’inguine purtroppo possono essere molto invasive. In questa zona la pelle è delicata e i peli pubici nascono proprio per proteggere i genitali. Che tu abbia scelto la depilazione, il rasoio o la più classica delle creme depilatorie, potresti incorrere in diversi rischi. Quali sono? Follicolite, arrossamenti ma anche tagli e peli incarniti. Vediamo insieme quali sono le problematiche legate ai diversi metodi e come superale.

Rischi della depilazione con il rasoio

Passare il rasoio sembra sempre la soluzione più rapida e la meno complessa, soprattutto se non hai molta dimestichezza con la cera o gli epilatori elettrici. Devie però stare molta attenta perché la lama del rasoio può provocarti diversi problemi. Quali?

  • Tagli che possono infettarsi, soprattutto durante i rapporti sessuali
  • Peli incarniti
  • Follicolite

Come evitare i rischi

  • Utilizza sempre un rasoio ben affilato, pulito e nuovo
  • Procedi lentamente e fai attenzione a non superare le grandi labbra
  • Non usare lo stesso rasoio da nessun'altra parte, per evitare di diffondere secrezioni infette nel tuo corpo.
  • Non raderti prima di avere rapporti sessuali
  • Mai radersi durante il ciclo

Rischi della ceretta all’inguine

La ceretta all’inguine può essere fatta anche a casa, seppur scomoda. Le posizioni che devi assumere, con la gamba sollevata per tirare bene la pelle prima di applicare lo strappo, non sono adatte a tutte e tra l’altro è nota per essere dolorosa. La buona notizia è che dura a lungo. Soffri un po’, ma poi per diverse settimane non devi più pensarci. Quali sono i rischi?

  • Infiammazioni cutanee
  • Infezioni (soprattutto se non utilizzi applicatori usa e getta)
  • Rottura dei capillari
  • Peli incarniti
  • Follicolite

Come evitare i rischi

Prima di tutto le ceretta deve essere fatta solo se nella zona non ci sono altre lesioni, banalmente una scottatura solare o da lampada solare. E poi ricordati:

  • Gli strappi devono essere piccoli ma decisi
  • La cera deve essere calda ma non deve scottare
  • Utilizza un applicatore igienizzato o usa e getta
  • Cambia periodicamente la cera
  • Al termine applica una crema o un gel lenitivo
  • Evita la depilazione prima di avere rapporti sessuali
  • Mai fare la ceretta durante il ciclo

Rischi della crema depilatoria all’inguine

La crema depilatoria è usa con una certa frequenza all’inguine, perché non fa male. La tieni in posa pochi minuti, la rimuovi con la spatolina o la spugnetta presente nella confezione e, per magia, vengono via anche i peli. In realtà non è una magia, ma sono le sostanze chimiche presenti, come l'acido tioglicolico, che agiscono sulla cheratina, provocando la caduta. Quali sono i rischi?

Come evitare i rischi

  • Prima di tutto devi verificare di tollerare la crema. Ciò vuol dire eseguire un patch test, ovvero applicare il prodotto su un’area, possibilmente meno sensibile, come la gamba o il braccio, e verifica se hai delle reazioni.
  • Puoi usare queste creme solo sulla linea bikini.
  • Mai applicare la crema durante il ciclo

Rischi della depilazione laser

La depilazione laser è il classico trattamento da salone, però esistono numerosi laser che puoi comprare per fari il fa da te. Generalmente non è consigliata per l'area pubica, perché i rischi sono numerosi:

  • Può essere molto dolorosa
  • Sono frequenti le ustioni, soprattutto se il colore della cute è scura
  • Aumenta il rischio di malattie sessualmente trasmissibili (dalla clamidia alla candida)
  • È permanente. Le persone potrebbero non essere sicure che non vorranno mai più i peli in questa zona

Come evitare i rischi

  • La depilazione laser fai da te andrebbe evitata all’inguine. Utilizza questo strumento in altre zone se vuoi essere sicura.
  • Tratta la pelle come se avessi una scottatura subito dopo: evita di usare acqua molto calda sotto la doccia e sii gentile.
  • Non fare scrub
  • Non esperti al sole
  • Utilizza una crema idratante e lenitiva in caso di screpolature
  • Non applicare lozioni profumate