ficus magnolioide albero dell'anno 2022

Ha 173 anni, si trova a Palermo ed è un ficus: ecco a te l’Albero dell’anno 2022

Grazie a un sondaggio online è stato scelto l’Albero dell’anno 2022: è un maestoso ficus magnolioide che si trova a Palermo ed è il padre di (quasi) tutti i Ficus del Sud Italia. Un albero che potrebbe vincere anche il titolo di Albero d’Europa 2023.
Roberto Russo 29 Novembre 2022

Con la sua altezza di 25 metri, una circonferenza del tronco di quasi 15 metri e una storia che vanta 173 anni, il Ficus magnolioide dell'Orto Botanico di Palermo è stato eletto Albero dell'anno 2022. A decretarlo una giuria popolare che si è espressa online sul sito di Giant Trees Foundation, fondazione senza scopo di lucro nata per conoscere, difendere e tutelare i grandi alberi nonché ente organizzatore dell'iniziativa: ha sfiorato i 42mila voti ed è così diventato uno dei simboli di quest'anno.

Gli altri alberi in lizza per il titolo erano: il Platano dell'Orto Botanico di Padova (secondo classificato con poco più di 36mila voti), la Melaleuca del Re dell'Orto Botanico di Napoli (circa 24mila voti) e il Gioiello dell'Orto di Roma (ultimo in classifica, che ha racimolato circa 15mila voti).

La particolarità del Ficus di Palermo

Il Grande ficus dell'Orto Botanico di Palermo (questo è il nome proprio di tale meraviglia) è stato posto a dimora nel 1845 e da allora è diventato uno dei vanti della città siciliana. Particolarità di quest'albero è il perimetro dei vari fusti che lo compongono e che in totale misura 45 metri. La chioma, inoltre, che misura 10.000 metri cubi, copre una superficie di circa 3000 metri.

È considerato l’albero con la chioma più grande d’Europa e con le sue dimensioni è un concentrato di biodiversità, sia per la sua struttura in sé sia per i tanti animali a cui offre riparo. È, senza dubbio, un unicum da vari punti di vista: biologico, paesaggistico, storico e culturale.

Altri Ficus monumentali in Italia

Il Grande ficus dell'Orto Botanico di Palermo appartiene alla famiglia delle Moraceae e il nome comune è ficus magnolioide o fico della baia di Moreton. In Italia questi alberi sono soprattutto ornamentali e si trovano in parchi cittadini di diverso tipo. Oltre che a Palermo, in Sicilia si trovano a Siracusa (nella zona archeologica) e a Catania nella Villa Bellini.

Altri esemplari di Ficus monumentali in Italia si trovano a Siracusa, Catania, in Calabria, Sardegna e Liguria.

In Sardegna troviamo alberi simili, benché di diverse dimensioni, a Cagliari, e anche nella piazza centrale di Carloforte sull'isola di San Pietro. Altri ficus si trovano nell'Italia peninsulare: per esempio in Calabria (sul Lungomare e davanti alla stazione Centrale di Reggio) e in Liguria, dove fanno bella mostra di sé a Bordighera e anche a Sanremo.