I più bei segnalibri fai da te per chi ama leggere (ma non le orecchie alle pagine!)

Sono semplici, facili da realizzare, eleganti e comodi: ecco la selezione di Ohga dei migliori segnalibri DIY per chi ama la lettura e non vuole rovinare nemmeno una pagina!
Sara Polotti 25 Gennaio 2023

Letteratura o saggi? Storie romantiche o gialli? Ma soprattutto: libri consumati o libri intonsi? L'eterna lotta tra chi ama davvero la lettura. C'è chi consuma i libri fino a rovinarli, apprezzando l'aura vissuta che acquisiscono. E chi al contrario li tiene perfettamente in ordine, senza aprirli troppo per non crepare la costa, e soprattutto senza fare le tanto odiate orecchie.

Per questa seconda categoria sono imprescindibili i segnalibri. Che spesso vengono sostituiti da scontrini, biglietti da visita, foto… Ciò che si ha sottomano, insomma.

Avere un segnalibro personalizzato è però molto più piacevole. E per realizzare i segnalibri a mano ci vuole davvero poco.

Ecco una piccola selezione dei migliori segnalibri fai da te per veri e vere amanti della lettura, per tenere traccia delle pagine lette con stile.

La bustina di tè

Questo segnalibro a forma di bustina di tè è davvero romantico, perfetto per chi ama immergersi nei romanzi ottocenteschi e le atmosfere romantiche.

I fondi di caffè

Sempre nel solco delle bevande calde e confortevoli, ecco un segnalibro davvero originale: quando bevi del caffè, stampa su un foglio di carta l'alone circolare, disordinatamente, quindi taglia il foglio in modo da ottenere un bel segnalibro rettangolare e lungo.

Il segnalibro origami

Attraverso l'arte dell'origami è possibile realizzare dei segnalibro a forma di animale che si appoggiano perfettamente agli angoli delle orecchie delle pagine.

Il classico pompon

Sono sempre carinissimi da vedere: i pompon che ricordano le classiche nappe sono davvero semplici da realizzare, se hai in casa un po' di lana, e ti basterà agganciarli a una graffetta ferma-fogli per ottenere un semplice ma elegantissimo segnalibro.

Gli animaletti

Se hai dei cartoncini spessi da riciclare, ritagliali in questa maniera per realizzare dei creativi segnalibri fai da te a forma di felino. Le zampette che si piegano, grazie al ritaglio strategico, sono ciò che rende questi segnalibri ancora più comodi.

Un semplice fiore

Hai raccolto un fiore durante una passeggiata oppure vuoi conservarne uno di un bouquet speciale? Usandolo come segnalibro otterrai due risultati: un modo per tenere traccia per la lettura e un fiore essiccato senza sforzo.